F1 Gp Turchia 2021-Analisi strategica: Hamilton e Leclerc traditi dalla strategia, il pit stop distrugge la

F1 Gp Turchia 2021-Analisi strategica: Hamilton e Leclerc traditi dalla strategia, il pit stop distrugge la
Approfondimenti:
FUNOANALISITECNICA SPORT

F1-Analisi strategica Gp Turchia 2021: Alonso e Norris aprono il valzer dei pit stop. Abbiamo da poco passato il 20° giro.

il momento del sorpasso di Sergio Perez (Red Bull) su Charles Leclerc (Ferrari), Gp Turchia 2021, 51° giro dei 58 previsti

F1-Analisi strategica Gp Turchia 2021: Sainz non sbaglia nulla, Ferrari deve rivedere qualcosa…. Ottima performance quella dello spagnolo.

F1-Analisi strategica Gp Turchia 2021: Hamilton e Leclerc traditi dalla strategia, Ocon va fino in fondo…. (FUNOANALISITECNICA)

Su altri media

rimpianto ferrari in turchia — Charles infatti si era ritrovato da solo in vetta e la pazza idea della vittoria l’ha accarezzata di certo. Forse l’abbiamo fatto troppo tardi (La Gazzetta dello Sport)

Bene la power unit, ora ci sta aiutando sul giro secco e in gara. Ecco come Binotto ha spiegato la situazione: "Abbiamo avuto graining sul posteriore per entrambi, soprattutto per Charles. (Motorsport.com Italia)

Nell’ultima fase del Gran Premio, Sainz è stato costantemente il più rapido in pista (insieme a Bottas) recuperando quasi tutto il gap accumulato in precedenza e tagliando la linea d’arrivo a 4″ dal settimo posto e a 10″ dalla quinta posizione occupata dalla Mercedes di Lewis Hamilton A causa dei 5-6″ persi nel cambio gomme, Carlos è tornato in pista subito alle spalle dell’Alpine di Ocon (unico pilota giunto al traguardo senza pit-stop) impiegando poi molte tornate per effettuare il sorpasso e lanciarsi all’inseguimento della McLaren di Norris, ormai distante 15″. (OA Sport)

GP Turchia: in Ferrari miscuglio di soddisfazione e di delusione

In quel momento ci siamo fermati perché perdevamo troppo, ma ormai era troppo tardi” Così Carlos Sainz: "Il nuovo motore ci dà qualcosa in più e dimostra che stiamo lavorando, che non ci fermiamo. (Sportal)

Sulla suggestione di una Ferrari ormai pronta a lottare per il successo in tutte le piste però, Binotto frena. La domenica in Turchia della Ferrari ha però certamente risvegliato emozioni tra i tifosi e sorrisi nel team. (FormulaPassion.it)

Sicuramente è stata una bella Ferrari, soprattutto sul primo stint, mentre il secondo è ancora difficile da valutare. Peccato per Charles che dopo il cambio gomme ha sofferto di graining al posteriore (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr