Ruggeri record, esordio a 64 anni in Serie D. Maicon in campo e Brehme in tribuna

Ruggeri record, esordio a 64 anni in Serie D. Maicon in campo e Brehme in tribuna
AreaNapoli.it CULTURA E SPETTACOLO

Una giornata in qualche modo indimenticabile e un primato che difficilmente verrà battuto in futuro.

64 anni compiuti soltanto da un giorno, Enrico Ruggeri si è preso come regalo di compleanno il record come calciatore più anziano a scendere in campo nella storia della Serie D.

A sostenere Ruggeri in questa piccola impresa era presente sugli spalti anche Andreas Brehme, straordinario terzino sinistro dell'"Inter dei record" di Giovanni Trapattoni, che ha vestito la maglia nerazzurra dal 1988 al 1992. (AreaNapoli.it)

La notizia riportata su altre testate

"Un pomeriggio che non dimenticherò. Il cantautore Enrico Ruggeri ha esordito a 64 anni con la maglia del Sona, diventando così il calciatore più anziano della storia a scendere in campo in un match di Serie D ed esaudendo anche il suo desiderio di giocare qualche minuto insieme al suo idolo dei tempi interisti Maicon: sugli spalti anche un altro storico nerazzurro, come Andreas Brehme (Primocanale)

Un debutto che rappresenta il coronamento di un sogno, ma che ha anche una valenza storica, visto che con i suoi 64 anni Ruggeri è diventato il giocatore più anziano a scendere in campo nell’intera storia della Serie D (Virgilio Sport)

Nonostante l’esordio di Enrico Ruggeri in campo con il brasiliano Maicon, la squadra di casa ha perso 3 punti contro il Tritium che è in lotta per la salvezza. Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Enrico Ruggeri (@enrico_ruggeri). (Inews24)

Record per Enrico Ruggeri, ecco cosa ha fatto

Nove minuti con la maglia del Sona contro la Tritium. Enrico Ruggeri ce l'ha fatta: a 64 anni ha debuttato in Serie D diventando il calciatore più anziano ad aver giocato in categoria. Ruggeri è sceso in campo con la numero 10 giocando insieme all'ex interista Maicon con Andreas Brehme in tribuna. (Sport Mediaset)

Sona-Tritium 0-1. Sona (4-3-1-2): Rafael 6; Maicon 6,5 (33’st Numerato sv), Frinzi 6, Della Fiore 6, Belem 6,5; Marchesini 6,5 (36’st Caldeo sv), Boccalari 6,5 (19’st Vaudagna 6), Belfanti 6,5; Ruggeri sv (9’pt Valbusa 6); Gerevini 6, Multari 6 (24’st Zanete 6). (Bergamo & Sport)

Come se questa fosse la soluzione!” dice lo chef di Casa Vissani di Baschi, in Umbria, che rincara addirittura si interroga, parlando con l'Adnkronos Gianfranco Vissani a proposito del fatto che da oggi è possibile uscire e restare fuori di casa, e dunque fermarsi a mangiare con più calma nei ristoranti, fino a mezzanotte nelle zone bianche. (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr