Milan, altra brutta frenata. La maledizione è San Siro

ilGiornale.it SPORT

Con un maldestro passaggio all'indietro ha servito un cioccolatino a Quagliarella che dalla distanza ha colto Donnarumma fuori dai pali.

Resiste, per il Milan, la maledizione di San Siro.

Vincere a San Siro è diventato un tabù

Anche Ibra ha combinato poco a dimostrazione che la parentesi svedese con la sua nazionale gli ha sicuramente tolto vitamine invece di aggiungerne.

Lo strafalcione del difensore francese è l'emblema del Milan di ieri, lento, confuso, poco reattivo, rientrato dalla sosta come fulminato nelle energie e anche nell'idea di gioco. (ilGiornale.it)

La notizia riportata su altri giornali

L'andamento altalenante della squadra di Pioli rischia di compromettere la corsa Champions: "Hernandez e Ibra non brillano - si legge - nel loro stadio i rossoneri faticano e sono senza vittorie da due mesi: 6 gare Europa compresa". (Milan News)

MILAN – DONNARUMMA, UN FILM GIA’ VISTO. La classifica reale dice invece secondo posto: la frenata della Juventus col Torino, ha concesso un respiro, di breve durata però. Il Milan se l’è cavicchiata, ma restando brutto, passivo e quasi non superando la metà campo. (Europa Calcio)

Due mesi senza vittorie interne ed un pareggio che non ha convinto nessuno. Una sottovalutazione generale (Milan News)

Non molla la presa la Lazio, più attardata la Roma. Chi si qualificherà alla prossima Champions League? (Tutto Atalanta)

Negli altri 4 match, sono arrivate 3 sconfitte (contro Atalanta, Inter e Napoli) e un pareggio acciuffato al 90esimo (contro l’Udinese). Il rendimento del Milan a San Siro in questa stagione, come si nota bene dai risultati, non è entusiasmante. (Milan News)

con Juventus e Atalanta. Per il Milan, come riporta La Gazzetta dello Sport, si tratta della quarta partita senza vincere dopo Inter, Udinese, Napoli e, poco prima, c’erano stati anche i k.o. (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr