;

Omicidio Luca Sacchi, la fake dei 70mila euro per 15 chili di marijuana

Omicidio Luca Sacchi, la fake dei 70mila euro per 15 chili di marijuana
Il Riformista Il Riformista (Interno)

Secondo la ricostruzione della procura di Roma, nella trattativa Anastasia “ha avuto un ruolo centrale”.

IL GIALLO DELLO ZAINO E DEI SOLDI – Secondo gli investigatori “Anastasia non parla per proteggere i suoi legami criminali”.

Stando a questa ricostruzione, i presunti pusher avrebbero pagato un grammo di ‘erba’ oltre 20 euro.

Un finanziatore dietro i 70mila euro che Anastasia custodiva in uno zaino la sera in cui venne ferito con un colpo di pistola alla testa Luca Sacchi, 24 anni, morto poi nelle prime ore del 24 ottobre in ospedale a Roma.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.