VIDEO - Cagliari, Zenga: "Penso di aver portato passione e professionalità"

VIDEO - Cagliari, Zenga: Penso di aver portato passione e professionalità
TUTTO mercato WEB TUTTO mercato WEB (Sport)

Penso di aver portato passione e professionalità, spero di aver dato qualcosa e che questo possa essere conservato.

agliari, Zenga: "Penso di aver portato passione e professionalità". vedi letture. L'allenatore del Cagliari Walter Zenga è intervenuto al termine del match perso contro il Milan

Ne parlano anche altre testate

“Abbiamo deciso di ripartire con un sorriso e con un progetto nuovo, con l’entusiasmo che io avevo perso un po’ e non solo per la situazione Covid”. Il punto fermo da cui ricostruire risponde al nome di Radja Nainggolan, una conferma non solo richiesta da Di Francesco, ma ritenuta necessaria anche dal presidente rossoblù. (Centotrentuno.com)

«Ho fatto male – confessa Zenga – ad accettare un contratto sino a giugno, con il rinnovo legato al settimo posto. Tommaso Giulini è stato chiarissimo: «Abbiamo altri progetti per la prossima stagione». (La Nuova Sardegna)

Ma probabilmente la decisione sull'inversione di rotta era già stata presa da tempo, forse addirittura dall'esonero di Maran. Forse è solo questione di tempistiche, la disillusione si metabolizza più lentamente della caduta pura e semplice. (Blog Cagliari Calcio 1920)

Era un Cagliari (in quel momento) vorace di punti e di buone prestazioni. Rimane, quella appena conclusa, una stagione di alti e bassi ed un centenario che poteva andare sicuramente molto meglio. (Blog Cagliari Calcio 1920)

A San Siro si fa sentire subito il Milan con il primo corner del match a soli 2’ dal fischio d’inizio. Due gol in pochi minuti, Ibra prima e Castillejo dopo, permettono al Milan di godersi una partita in cui giocano e si divertono facendo trottare i rossoblù. (vistanet)

Forse ho fatto male ad accettare, perché avevo una clausola nel contratto abbastanza impossibile ovvero di chiudere al settimo posto. Walter Zenga, allenatore del Cagliari, nel post-partita di ieri ha commentato la scelta di Giulini di cambiarlo in vista della prossima stagione: “E’ nel diritto di ogni presidente fare ciò che ritiene più opportuno per il bene della squadra. (alfredopedulla.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr