Il piano vaccini di Figliuolo. Si valuta AstraZeneca anche per gli under 60

Il piano vaccini di Figliuolo. Si valuta AstraZeneca anche per gli under 60
TG La7 SALUTE

cronaca. di Redazione Online. 'Dobbiamo impiegare tutto quello che abbiamo, solo in questo modo la campagna vaccinale potrà rispettare i tempi stabiliti'.

E’ perentorio il commissario Figliuolo ‘ad oggi risultano 20,7 milioni di somministrazioni a fronte di 24,7 milioni di dosi consegnate.

Rivolge un appello a tutti i presidenti delle Regioni, appello che nel Lazio è già stato accolto, perché seguano le priorità del piano vaccinale: over 80, 70-79enni, over 65. (TG La7)

Ne parlano anche altre fonti

“Dobbiamo completare su queste classi”, ha avvertito, “concentriamoci sugli over 60 e over 65, poi apriremo in maniera multipla e parallela su tutte le altre classi”. È questo l’annuncio del commissario Francesco Paolo Figliuolo, durante l’inaugurazione dell’hub vaccinale al centro commerciale Porta di Roma. (Il Riformista)

Il commissario ha poi annunciato che con le forniture di maggio si arriverà a un totale disponibile pari a quasi 25 milioni di dosi. “Sulla somministrazione del vaccino anti Covid agli over 80 “ci siamo”, con copertura già dell’85%; sugli over 70 “siamo lì”, sugli over 60 e anche sugli over 65 è opportuno insistere. (L'agone)

A dirlo è il generale Francesco Paolo Figliuolo in occasione dell’inaugurazione del nuovo hub vaccinale di Porta di Roma. Vaccini in azienda: protocollo in arrivo/ Entro fine maggio “prima fragili e anziani”. (Il Sussidiario.net)

Vaccini. Figliuolo, dopo over 65 aprire a tutte le classi. Prossimo step sarà su classi produttive

Dobbiamo completare queste classi poi apriremo in maniera multipla e parallela su tutte le altre classi”. Nuovo step per la campagna vaccinale contro il Covid 19. (IlCuoioInDiretta)

Il Commissario Figliuolo ha poi parlato dell'ipotesi di vaccinare gli studenti all'interno delle scuole: "Fare la vaccinazioni nelle scuole ai ragazzi? Figliuolo, "dopo over 65 si può aprire a tutte le classi". (RTL 102.5)

“Dobbiamo premere sulle classi over 60 – per le quali la media di somministrazioni è ancora bassa – e il piano va seguito in maniera ordinata e coerente. Si vada a vaccinare poi classi produttive, penso al settore alberghiero”, ha aggiunto (Agenpress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr