Stelle confermate, nella 67esima edizione della "Guida Michelin", per i ristoranti "Sapio" e "Coria"

Stelle confermate, nella 67esima edizione della Guida Michelin, per i ristoranti Sapio e Coria
CataniaToday CULTURA E SPETTACOLO

Per Sapio "Una stella Michelin: una cucina di grande qualità.

Anche per il ristorante Coria di Caltagirone "Una stella Michelin: una cucina di grande qualità

"Emblema dell’imminente svolta generazionale, che vede il sud progredire e i giovani messi nella condizione di esprimersi e trovare più spazio", si legge sulla guida.

Un momento tanto atteso perchè, dopo il duro lockdown imposto dall'emergenza sanitaria che ha colpito principalmente la ristorazione italiana, l'uscita della guida Michelin rappresenta un traguardo importante per quei ristoranti che sono indicati come mete del turismo del gusto. (CataniaToday)

Se ne è parlato anche su altri media

Nel firmamento enogastronomico nulla cambia in termini numerici (le stelle sono sempre 18), con quattordici ristoranti che riconfermano una stella e due locali che riconfermano le due ambitissime stelle. (Radio RTM Modica)

In basso Valentino Marcattilii e Massimiliano Mascia (San Domenico) Nelle foto, Massimo Bottura che conferma le tre stelle. Condivide il prestigio delle due stelle con il San Domenico, il Magnolia a Cesenatico (Corriere della Sera)

Ci sono infatti i BIB Gourmand, ossia quei locali sotto i 35 euro, ma che la guida identifica come degni di nota La Guida oltre le stelle. La Guida Michelin però non è solo stelle, è anche un prezioso elenco di esperienze che non comprendono solo cene gourmet. (Il Fatto Quotidiano)

Guida Michelin, l'Alto Adige conquista due nuove stelle

Ecco le nuove Stelle Verdi Michelin Italia 2022: È uscita la nuovissima Guida Michelin 2022 dei migliori ristoranti italiani. (QuiFinanza)

Per Sapio "Una stella Michelin: una cucina di grande qualità. Un momento tanto atteso perchè, dopo il duro lockdown imposto dall'emergenza sanitaria che ha colpito principalmente la ristorazione italiana, l'uscita della guida Michelin rappresenta un traguardo importante per quei ristoranti che sono indicati come mete del turismo del gusto. (CataniaToday)

Il premio alla miglior sommelier d’Italia a Sonya Egger del Kuppelrain, due nuove stelle e ben 4 “Stelle Green” illuminano il firmamento della ristorazione altoatesina per la guida Michelin del 2022. La Guida Michelin conferma le altre restanti stelle Michelin della provincia, con l’eccezione della Stüa di Michil, del Hotel Perla di Corvara che perde la stella e lo chef Nicola Laera, sostituito pochi mesi fa da Simone Cantafio. (Alto Adige)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr