Il mostruoso provino di Donnarumma che non convinse la Juventus

Il mostruoso provino di Donnarumma che non convinse la Juventus
Approfondimenti:
SerieANews SPORT

Gigio Donnarumma è il nuovo portiere del Psg ma avrebbe potuto vestire la maglia della Juventus: il mostruoso provino che non convinse i bianconeri. E’ stato spesso accostato alla Juventus, alla fine è diventato un nuovo calciatore del Psg.

Donnarumma e il provino alla Juventus, Ravanelli: “Impressionante”. Fabrizio Ravanelli al quotidiano di Torino racconta il provino con la Juventus di Donnarumma: “Era mostruoso già all’epoca – dice -

Correva l’anno 2011/2012 e un dodicenne di Castellammare di Stabia aveva stupido gli osservatori juventini, tanto da meritare un provino a Torino. (SerieANews)

Ne parlano anche altri giornali

Adesso c’è Szczesny, che è un altro grandissimo portiere e quindi capisco la scelta della società e di Allegri» Così Donnarumma, classe 99, si allenò con i coetanei della Juventus, all’epoca guidati da un certo Fabrizio Ravanelli, uno degli eroi della Champions League vinta dai bianconeri nella finale del 1996 contro l’Ajax. (Tuttosport)

Jean-Pierre Papin, ex attaccante del Milan, ha parlato della scelta di Gianluigi Donnarumma di passare a parametro zero al PSG. Jean-Pierre Papin, ex attaccante del Milan per due stagioni, dal 1992 al 1994, ha parlato di Gianluigi Donnarumma, appena trasferitosi a parametro zero dai rossoneri al PSG, in esclusiva ai microfoni de 'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola. (Pianeta Milan)

Ho parlato con Buffon, che mi ha dato consigli a riguardo del PSG, mi ha parlato della sua storia e della bellezza di trovarsi qui. Sono molto felice che mi abbia detto quelle cose e sono state una spinta a venire qui. (Calciomercato.com)

Donnarumma incontra Berlusconi: «Sempre un privilegio»

L’addio al Milan ha segnato u passaggio decisivo, nella carriera del portiere più conteso e più ammirato, vincitore del premio come miglior giocatore di Euro 2020. Il tributo di Donnarumma a Silvio Berlusconi. (Virgilio Sport)

20 luglio 2021 a. a. a. Potrebbe essere l'ultimo giro di boa per i club che possono permettersi trasferimenti e stipendi stratosferici. Per quelle poche società che hanno ancora soldoni da spendere, questa potrebbe essere l'ultima occasione buona. (Liberoquotidiano.it)

Gianluigi Donnarumma ha incontrato l’ex presidente in rossonero Silvio Berlusconi, dicendosi onorato. Donnarumma ha incontrato Silvio Berlusconi, con tanto di foto commemorativa. (Calcio News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr