Bari, sette positivi al Covid nel ritiro: tegola per la la famiglia De Laurentiis

Bari, sette positivi al Covid nel ritiro: tegola per la la famiglia De Laurentiis
ilmattino.it SPORT

Otto positivi al covid.

La famiglia De Laurentiis non può sorridere per il Bari, scosso oggi dalle positività di otto membri del gruppo pugliese che stanno portando avanti la fase di preparazione alla nuova stagione.

Nelle scorse ore era arrivato in ritiro anche Luigi De Laurentiis, figlio di Aurelio e patron dei galletti.

Il gruppo squadra è stato dunque sottoposto a due nuovi cicli di tamponi tra lunedì e martedì che hanno evidenziato la positività di 7 calciatori presenti in ritiro

Di cui sette nel ritiro di Lodrone - a 70 chilometri da Dimaro dove il Napoli si sta allenando - cominciato da qualche giorno. (ilmattino.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Il Bari ha reso noto che, nella giornata di domenica, giorno della partenza per il ritiro di Lodrone, i lievi sintomi segnalati da un calciatore, hanno indotto la Società ad evitare allo stesso di aggregarsi al gruppo in partenza, predisponendo un isolamento domiciliare a scopo preventivo. (https://www.irpiniatimes.it)

“Il gruppo squadra – prosegue il comunicato – è stato dunque sottoposto a due nuovi cicli di tamponi tra lunedì e martedì che hanno evidenziato la positività di 7 calciatori presenti in ritiro. (Il Quotidiano Italiano - Bari)

Gli altri casi sono stati individuati dopo i tamponi eseguiti in Trentino” Così il Corriere del Mezzogiorno: “Choc al Bari, otto giocatori positivi. (La Bari Calcio)

Bari, 8 calciatori positivi al Covid. Il comunicato

Tuttavia essendo un tifoso, non riuscirei a trattarlo in maniera imprenditoriale ma più con il cuore. Napoli - L'imprenditore Nicola Brienza è intervenuto ai microfoni di Antenna Sud per parlare del Bari di Aurelio De Laurentiis: “Nei giorni scorsi, prima ancora che nascesse la questione Salernitana, ho contattato il presidente De Laurentiis per chiedergli se fosse disposto a vendermi il Bari, ma ho ricevuto un secco no. (CalcioNapoli24)

Alcuni per fortuna hanno solo lievi sintomi quindi si spera che la maggior parte di loro siano negativi ai prossimi tamponi. Un mini focolaio e diversi positivi riscontrati nel gruppo squadra, ne ha parlato il preparatore atletico dei biancorossi Giorgio D'Urbano:"La cosa più importante- ha spiegato ai microfoni di RadioBari- è che i ragazzi risultati positivi stiano bene. (TuttoCalcioPuglia.com)

Brutte notizie in casa Bari. Il Club ha prontamente attivato tutte le procedure previste dal protocollo predisponendo, per i positivi, l’isolamento e per il gruppo squadra nuovi cicli di tamponi atti a monitorare al meglio l’evolvere della situazione sotto la stretta sorveglianza dello staff sanitario societario e della APSS di Trento”. (alfredopedulla.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr