Come cambiano le norme per visitare amici e parenti?

Come cambiano le norme per visitare amici e parenti?
Yahoo Notizie INTERNO

Lo avrebbe detto, a quanto si apprende, la ministra degli Affari Regionali Mariastella Gelmini, nel corso dell'incontro con Regioni, Anci e Upi.

Adnkronos. E' terminata la riunione tra i ministri Roberto Speranza e Maria Stella Gelmini con Regioni, Anci e Upi sulle misure anti Covid.

Proposte che nei prossimi giorni saranno discusse tra governo e regioni in vista del nuovo Dpcm ai primi di marzo"

"Nel decreto di domani è contenuto il divieto di spostamento tra regioni, vedremo cosa intenderà fare il governo su questo tema. (Yahoo Notizie)

Ne parlano anche altre testate

Inoltre d’ora in poi “andranno condivisi maggiormente i provvedimenti e garantire sempre i risarcimenti sia nel caso di provvedimenti restrittivi di livello nazionale che regionale”. I governatori chiedono infine di “qualificare l’attività scolastica (al pari delle altre attività) con un’apposita numerazione di rischio“. (Il Fatto Quotidiano)

L'emergenza Covid-19 in Italia Regioni: stasera riunione con Gelmini-Speranza, si va verso proroga divieto spostamenti Da oggi Campania, Emilia Romagna e Molise in zona arancione. Le Regioni chiedono un cambio di passo e la fine dello "stillicidio di chiusure e aperture". (Rai News)

Una proroga, che scade il 25 febbraio, anticipata dalla ministra Mariastella Gelmini ai governatori. Il Consiglio dei ministri si occuperà solo della proroga del divieto di mobilità tra le Regioni, ha precisato la ministra. (Corriere del Ticino)

Governo-Regioni: no allarmismi, ma con varianti le restrizioni sono indispensabili

«Possiamo e vogliamo chiedervi di partecipare a un processo decisionale che dovrà essere tempestivo, essere snello, ma che non potrà calare sulle vostre teste». Un’iniziativa che conferma, appunto, quella nuova “dinamica” all’interno del governo registrata da diversi presidenti di regione. (Il Messaggero Veneto)

Il nuovo divieto sarà in vigore dal 26 febbraio al 27 marzo Al termine del Consiglio dei ministri è stato firmato il decreto, il primo atto legislativo dell’esecutivo guidato da Mario Draghi. (vistanet)

L'emergenza Covid-19 in Italia Governo-Regioni: no allarmismi, ma con varianti le restrizioni sono indispensabili Gelmini: "Domani porto le proposte delle Regioni in Cdm". Occorre, in ogni caso, implementare le forme di congedo parentale, nonché prevedere ulteriori risorse economiche a sostegno dei genitori, nel caso di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per aggravamento della situazione epidemiologica (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr