Effetto Omicron Lombardia: curva contagi rallenta (lentamente). Quando il picco?

Effetto Omicron Lombardia: curva contagi rallenta (lentamente). Quando il picco?
IL GIORNO INTERNO

Ieri i nuovi contagi erano 41.050 su 223.167 test.

Sono 184.615 i nuovi contagi da Covid, circa 12mila in meno rispetto a ieri, con 1,18 milioni di tamponi (-9mila).

Oggi in regione – stando ai dati del bollettino giornaliero di Palazzo Lombardia – sono 39.683 i nuovi contagi accertati nelle ultime 24 ore a fronte di 237.324 tamponi.

Scende quindi ulteriorimente il tasso di positività in Lombardia, oggi a quota 16,7% (contro il 18,3% di ieri e il 24,9% di una settimana fa). (IL GIORNO)

Ne parlano anche altre fonti

Si tratta in sostanza degli interventi delle ambulanze per casi all’interno dei quali è molto probabile siano trattati “sospetti Covid”. La curva dei contagi ha smesso di crescere anche nel Varesotto. (Varesenews)

Ed anche il dato giornaliero sulle terapie intensive indica una sostanziale stabilità, anche se crescono i ricoveri in una settimana. Quanto alle ospedalizzazioni, sono 1.668 i pazienti in terapia intensiva, uno in meno nel saldo tra entrate e uscite. (Metropolis)

Siamo ancora quasi oltre tre punti sotto la soglia del 20 per cento di occupazione dei reparti delle cure intensive che farebbe scattare la zona arancione. Primi timidi segnali di rallentamento nella quarta ondata, anche se ieri ci sono stati ancora 39.683 nuovi positivi, 135 ricoveri e 52 persone uccise dal Covid. (La Repubblica)

Covid Lombardia, 52 morti e 139 ricoverati. Ma la curva dei contagi rallenta: si avvicina il plateau. Ecco per

Se per valutare l’effetto del rientro in classe del 10 gennaio occorreranno ancora un po’ di giorni, si fa sempre più concreta la possibilità che la Lombardia rimanga in zona gialla anche la prossima settimana. (Radio Voce Camuna)

I numeri comunicati dalla Regione non distinguono però i ricoverati positivi al coronavirus tra quelli in ospedale effettivamente per il Covid e quelli che ci sono finiti per altri motivi, scoprendosi contagiati "incidentalmente" col tampone d’ingresso. (IL GIORNO)

Ma la curva dei contagi pare avere una frenata, segno che potremmo essere vicini al famoso plateau, al quale seguirà lentamente la discesa della quarta ondata. CONTAGI GIOVEDI’ 13 GENNAIO Ancora alti i decessi, oggi 52, ieri 91, per un totale di 35.662 persone decedute da inizio pandemia. (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr