Pil: Bce, verso stagnazione in seconda metà 2022 e inizio 2023

LaPresse ECONOMIA

E’ quanto si legge nel bollettino economico della Bce diffuso oggi

Roma, 22 set.

(LaPresse) – “Dopo il recupero osservato nella prima metà del 2022 i dati recenti indicano un considerevole rallentamento della crescita nell’area dell’euro, con l’economia che dovrebbe ristagnare nel prosieguo dell’anno e nel primo trimestre del 2023”.

(LaPresse)

Ne parlano anche altre fonti

Dalla Bce arriva l'ennesimo allarme sul rallentamento della crescita economica globale e quindi anche della zona euro. Gli ultimi dati relativi all'indagine della Banca Centrale Europea segnalano un'ampia moderazione dell'attività economica della zona euro. (Milano Finanza)

Siamo nel momento di crisi più difficile e di incertezza più grande dal dopoguerra. Vox clamantis in deserto, il commissario europeo all'Economia Paolo Gentiloni ha detto ieri ciò che le banche centrali si rifiutano di dire. (ilGiornale.it)

L'archiviazione tecnica o l'accesso sono strettamente necessari al fine legittimo di consentire l'uso di un servizio specifico esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente, o al solo scopo di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica. (Quotidiano di Ragusa)

La sostenibilità del debito pubblico dipende in modo cruciale dalla crescita economica. Ad affermarlo è il membro del Comitato esecutivo della Bce, Isabel Schnabel, rispondendo a una domanda sull'ascesa politica dell'estrema destra in Italia con la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, durante un'intervista alla testata tedesca T-online. (Milano Finanza)

A Francoforte, così come a Berna e a Washington, su una questione sono tutti d’accordo: nei prossimi mesi non sono da escludere ulteriori aumenti. (MoneyMag.ch)

Prima di allora, il 5 ottobre, ci sarà il meeting di politica monetaria del Governing Council, in cui sicuramente verranno fornite alcune linee di tendenza. Dopo la FED, il 27 ottobre prossimo sarà il turno della BCE, in cui i tassi verranno probabilmente alzati di altri 75 bp. (Investing.com Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr