Minacce no green pass, innalzata sorveglianza per il sindaco di Milano. Sala: “Non voglio la scorta”

Fanpage.it INTERNO

Minacce no green pass, innalzata sorveglianza per il sindaco di Milano.

Le loro parole arrivano dopo le affermazioni di Sala sui frequenti cortei no green pass: "A questo punto diventano incontrollabili

Le minacce all'interno delle chat. All'interno della conversazione si susseguono le minacce.

Sala: “Non voglio la scorta” Protezione nei confronti del sindaco di Milano Beppe Sala e la sua famiglia: la decisione arriva dopo le minacce che il primo cittadino ha ricevuto all’interno della chat Telegram “Basta dittature proteste”. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altri giornali

Intanto, proseguono le indagini di Digos e Postale, coordinate dal pool antiterrorismo milanese, per rintracciare altri autori delle violente minacce. Due gli indagati, incensurati, per le minacce di morte al sindaco Giuseppe Sala, comparse nella chat Telegram «Basta dittatura - Proteste». (Leggo.it)

Così come l'operaio crescentinese, è finito nei guai anche un 51 enne di Teulada, provincia di Cagliari, sottufficiale della Marina Militare ora sospeso dal servizio non in servizio come no vax, anche lui incensurato. (InfoVercelli24.it)

2021-10-29T11:51+0200. 2021-10-29T11:51+0200. 2021-10-29T11:51+0200. politica. beppe sala. green pass. /html/head/meta[@name='og:title']/@content /html/head/meta[@name='og:description']/@content. https://cdnnit1. (Sputnik Italia)

Il secondo prerequisito riguarda una riconversione dell’area dell’attuale San Siro al fine di sviluppare il progetto del distretto dello sport ed entertainment, in un contesto verde. (Footballnews24.it)

Il sindaco di Milano Beppe Sala, dopo le minacce ricevute su Telegram dagli attivisti no green pass, sarà sorvegliato dalle forze dell’ordine. Durante un’intervista -riferendosi ai no green pass-, Sala aveva dichiarato “Non rispettano la regola d’ingaggio basilare delle manifestazioni che è si concorda il percorso. (Milano Notizie.it)

Il primo indagato per le minacce al sindaco Giuseppe Sala arrivate tramite le chat di Telegram è un 51 enne di Teulada, in provincia di Cagliari, che nella vita è sottufficiale della Marina militare. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr