Traffico estate 2021: cantieri, bollino nero e partenze intelligenti

6sicuro.it ECONOMIA

Cantieri, bollino rosso e bollino nero, orari giusti per partire.

I cantieri sulle autostrade italiane. Al difficile traffico agostano, si aggiungono i cantieri sulle autostrade italiane.

Con un traffico da bollino rosso e nero, il viaggio può risultare molto complesso per il quantitativo di veicoli che occupano le carreggiate e per un rischio più elevato di tamponamenti e incidenti di vario genere. (6sicuro.it)

La notizia riportata su altri media

Studi e statistiche indicano che il 90% degli incidenti sono causati da comportamenti scorretti; in particolare le tre cause principali che emergono sono l’alta velocità, lo stato di ebbrezza e l’utilizzo degli smartphone”. (Stampalibera.it)

A mettere in guardia gli automobilisti è Autostrade siciliane. Con l'obiettivo di facilitare gli spostamenti e ridurre i disagi per gli utenti sulla A18 e sulla A20, Autostrade Siciliane "sta rimuovendo la maggior parte dei cantieri (esclusi gli amovibili) ed ha incrementato le squadre di soccorso dislocate su tutta la rete". (RagusaNews)

Ricordando che la tecnologia offre strumenti per valutazioni in tempo reale delle condizioni del traffico (basta avere una app come Google Maps o Waze sullo smartphone per essere informati e decidere percorsi alternativi), mentre i siti istituzionali di Autostrade e Polizia Stradale riportano informazioni e aggiornamenti su cantieri e chiusure straordinarie. (Automoto.it)

Ogni anno, prima dei periodi cruciali di esodo e controesodo estivo, Autostrade e Polizia Stradale pubblicano il calendario con la stima delle giornate con il traffico più intenso: solo sabato 7 agosto è dato come critico. (Virgilio Motori)

Dunque maggiore la velocità, più ristretto il campo visivo, e dunque maggiore tempo richiesto per mettere a fuoco gli eventuali ostacoli. Inoltre, anche l’assunzione di farmaci può sensibilmente alterare la capacità di guidare e l'interazione con sostanze come l'alcol può rivelarsi molto pericolosa (MessinaToday)

Viaggiare ad esempio ad una velocità di 130 km/h sull’autostrada quando il fondo stradale è scivoloso rappresenta una velocità inadeguata tale da procurare incidenti, seppure non superi i limiti imposti. (il Fatto Nisseno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr