Neville durissimo: "Le altre tifoserie dovrebbero fare come quella del Man United"

Neville durissimo: Le altre tifoserie dovrebbero fare come quella del Man United
TUTTO mercato WEB SPORT

Non ha mai comunicato con loro, mai una parola spesa.

Il club che hanno scelto nel 2004 aveva il miglior stadio del Paese, una squadra che andava lontano in Champions e che vinceva la Premier League ogni due anni al massimo.

Eppure l'ex terzino, oggi apprezzato commentatore, non ha biasimato l'atteggiamento dei manifestanti, anzi: "Tutti i tifosi dovrebbero unirsi a ciò che hanno fatto i tifosi del Manchester United perché, sinceramente, ciò che i proprietari hanno fatto due settimane fa è stato realmente pericoloso per il calcio inglese e non dobbiamo dimenticarlo". (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altre testate

L'ipotesi dei punti di penalità appare improbabile, in quanto la decisione di sospendere l'incontro è stata presa direttamente dalla Premier League e non dal club, probabile invece una multa al club nel caso si ritenga che le misure di sicurezza prese non siano state sufficienti per impedire alle proteste di andare oltre. (TUTTO mercato WEB)

E la gara è stata rinviata, proprio per l'invasione di campo. I tifosi del Manchester United protestano. (ilBianconero)

Il big match della Premier League Manchester United-Liverpool, che avrebbe potuto consegnare lo scudetto al Manchester City in caso di vittoria degli ospiti, è stato rinviato dopo che tifosi della squadra di casa hanno invaso il campo dell'Old Trafford per protestare contro la famiglia Glazer, proprietaria del club. (AGI - Agenzia Italia)

Le proteste dei tifosi del Manchester United hanno portato al rinvio della partita contro il Liverpool

Il piano era sempre stato: ritardare o abbandonare il gioco - questa era certamente l'intenzione di un buon numero di noi. (TUTTO mercato WEB)

Motivo della protesta: la Superlega e la proprietà Glazer, alla quale i tifosi chiedono a gran voce di lasciare il club. Bottiglie lanciate contro la polizia e barriere distrutte. (TUTTO mercato WEB)

La famiglia Glazer è proprietaria della maggioranza delle quote del Manchester United dal 2005. I tifosi radunati a Old Trafford sono diventati alcune migliaia, e a quel punto la protesta è degenerata. (Undici)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr