“Il 50% degli europei infettato entro due mesi”

Ticinonews.ch SALUTE

Proporre richiami su richiami a distanza di pochi mesi non sembra dunque essere una via percorribile.

Il nuovo avvertimento che la pandemia è ancora in pieno corso arriva dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), secondo cui entro due mesi oltre il 50% degli europei sarà contagiato dalla nuova variante del Covid.

“A questo ritmo più del 50% della popolazione sarà infettato da Omicron in sei-otto settimane”, ha previsto l’alto funzionario. (Ticinonews.ch)

Ne parlano anche altri media

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità combattere la pandemia con richiami continui degli attuali vaccini "non è una strategia praticabile" Da pandemia a endemia: la diffusione del virus prosegue, ma si arriverà a una “convivenza”. (The Italian Times)

Nello stesso tempo il fatto che il virus sia così trasmissibile significa che molte persone saranno esposte. gen122022. Covid, da virus pandemico a endemico. (Farmacista33)

Di questo passo, l'Institute for Health Metrics and Evaluation (IHME) prevede che oltre il 50% della popolazione della regione sarà infettata da Omicron nelle prossime 6-8 settimane. Laddove il tracciamento dei contatti è sopraffatto, dare priorità ai contatti ad alto rischio di infezione e ai contatti ad alto rischio di esiti gravi (ad es (Quotidiano Sanità)

Ad affermarlo è stato il direttore dell’Oms Europa, Hans Kluge, nel corso di un briefing sull’andamento della pandemia. Al ritmo attuale, entro due mesi oltre il 50% degli europei sarà contagiato dalla variante Omicron del Covid. (Positanonews)

Una marea di Omicron rischia di travolgere i sistemi sanitari in tutta Europa. Un ceppo talmente veloce nel propagarsi da richiedere, secondo l'organismo Onu, vaccini specifici. (La Nuova Sardegna)

“Cinquanta dei 53 paesi tra Europa e Asia centrale hanno ora segnalato casi di Omicron. “Oggi, la variante Omicron rappresenta una nuova ondata che attraversa, da ovest a est, la regione, oltre all’ondata della variante Delta che tutti i Paesi stavano gestendo fino alla fine del 2021”, ha spiegato Kluge (TERRANOSTRA | NEWS)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr