Miccoli condannato per estorsione, parla il papà: «Fabrizio condannato per quella frase su Falcone»

Corriere del Mezzogiorno SPORT

Fabrizio ci ha chiesto di andare avanti come se nulla fosse successo, anche più forti di prima: lo stiamo già facendo, anche per lui»

L’inchiesta della procura di Palermo, inoltre, rivelò anche le offese che Miccoli rivolse durante una telefonata al giudice palermitano ucciso dalla mafia Giovanni Falcone, definendolo «quel fango».

Signor Enrico, come sono stati gli ultimi giorni vissuti da suo figlio Fabrizio da “uomo libero”?

«Agli atti c’è un’altra telefonata, in cui Fabrizio qualche giorno dopo chiese a Lauricella di “lasciarlo perdere”, ma non è stata presa in considerazione dai giudici. (Corriere del Mezzogiorno)

Se ne è parlato anche su altre testate

Roma, 25 nov – Ieri la Cassazione ha confermato in via definitiva la condanna a 3 anni e 6 di carcere per Fabrizio Miccoli. La dichiarazione faceva parte di una conversazione telefonica (intercettata) sempre con Mauro Lauricella, che sta attualmente scontando una pena di 7 anni di carcere (Il Primato Nazionale)

La decisione di costituirsi nel carcere veneto e non in quello di Lecce, dove risiede con la la famiglia, da quanto ha appreso l’ANSA, è riconducibile alla volontà dell’ex calciatore di “stare lontano il più possibile da tutto e da tutti”. (Virgilio Sport)

Rispetta la sentenza ma non ritiene di essere in alcun modo responsabile del reato di estorsione e di non aver mai incaricato nessuno ad agire in modo violento, Lauricella lo aveva conosciuto incensurato sui campi di calcio. (Leggo.it)

L’avvocato spiega il motivo. Miccoli si è presentato al carcere di Rovigo per scontare la pena a tre anni e mezzo dopo la condanna ricevuta per il reato di estorsione aggravata dal metomo mafioso. Miccoli è stato condannato ha scelto il carcere di Rovigo per scontare la pena. (Juventus News 24)

Si è spontaneamente costituito presso le autorità del carcere di Rovigo l’ex attaccante Fabrizio Miccoli, che ha militato tra gli altri in club come Lecce, Juventus, Benfica, Fiorentina e Palermo. (Leggera | Calcio ed altro)

Scinde l'uomo dalle imprese compiute l'attore, scrittore e tifoso del Palermo Davide Enia a proposito di Fabrizio Miccoli. Sulla valutazione del calciatore possiamo parlare a lungo, ma se sconfiniamo nel territorio del processo prima di dire qualunque cosa andrebbero lette e studiate le carte" (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr