“Ricattò il compagno di squadra Valbuena”: condannato l’attaccante francese Benzema

“Ricattò il compagno di squadra Valbuena”: condannato l’attaccante francese Benzema
Il Fatto Quotidiano SPORT

Oltre a Benzema, sono stati giudicati colpevoli e condannati anche gli altri quattro imputati: Axel Angot, Mustapha Zouaoui, Younes Houass e Karim Zenati.

La sentenza è stata emessa dal tribunale di Versailles, che ha anche condannato Benzema a pagare una somma di 75mila euro.

“E’ stato condannato a una pena severa e ingiusta” afferma Sylvain Cormier, storico avvocato di Benzema, il legale, secondo quanto riportato da L’Equipe

Karim Benzema, attaccante del Real Madrid e della nazionale francese, è stato condannato a un anno di carcere con la condizionale per il caso Sextape (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altre testate

La pena è sospesa con la condizionale ma i legali di Benzema hanno annunciato ricorso in appello. Proprio il mister dei “Bleu” vuole che Benzema sia nella pattuglia dei calciatori che andranno ai Mondiali in Qatar (Notizie.it)

Il Tribunale ha giudicato l’attaccante del Real Madrid colpevole di complicità nel tentativo di ricatto ai danni del fantasista. L’attaccante del Real Madrid può comunque ricorrere in appello (100x100 Napoli)

Contro gli altri quattro imputati il tribunale penale di Versailles ha emesso condanne che vanno da 18 mesi di reclusione con sospensione della pena a due anni e mezzo (Napoli Magazine)

Benzema condannato a un anno di carcere (con condizionale) per complicità per il caso sextape

L’attaccante titolare di Real Madrid e Francia è stato condannato in via definitiva a un anno di carcere (con la condizionale) e a 75.000 euro di multa per il caso Valbuena. Secondo il tribunale di Versailles, Karim Benzema, nel 2015, aveva partecipato attivamente al ricatto del compagno di nazionale Mathieu Valbuena per un video hard in cui compariva l’attuale giocatore dell’Olympiakos. (il mio napoli)

L'attaccante del Real Madrid e della nazionale francese è stato riconosciuto colpevole di complicità nel tentativo di ricatto dell'ex compagno di squadra Mathieu Valbuena, finito nei guai per un video di sesso. (Il Mattino)

Brunswick (Georgia, Usa), 24 nov. (LaPresse) - (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr