Auto elettriche, Huawei userà il suo marchio

Greenstyle.it ECONOMIA

Parliamo di: Auto elettriche. Le auto elettriche che verranno prodotte da Huawei riporteranno il marchio dell’azienda.

La Cina rappresenta uno dei mercati dove la richiesta di vetture elettriche risulta oggi più elevata, soprattutto sul fronte delle utilitarie

Huawei, auto elettriche a proprio marchio. Stando a quanto riferito da Reuter, Huawei starebbe trattando l’acquisizione di un piccolo produttore cinese di automobili, per poter poi lanciare sul mercato una vettura elettrica al 100% con il proprio brand. (Greenstyle.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

La vita si sta facendo però molto difficile per i costruttori di auto piccole", spiega De Meo in un'intervista ad Autocar. Il minor costo delle batterie, al contempo, renderà le piccole auto elettriche più convenienti sul mercato. (Auto.it)

Attualmente sta infatti collaborando con i produttori locali di auto come Saic Motor, Changan Automobile e Gac Group. Come parte dell'accordo, Huawei si impegnerebbe ad acquisire delle quote della Chongqing Sokon Holdings, il più grande azionista della Sokon, che è quotata a Shanghai (La Gazzetta dello Sport)

La questione meridionale delle auto nuove e pulite. Attenzione però ai segnali che arrivano dall’automotive, anche a chi governa Infatti, la forbice fra elettriche e plug-in è meno ampia per i privati (2358 contro 2414). (ClubAlfa.it)

Nel dettaglio il lavoro ha analizzato 225 modelli di sistemi di ricarica per auto elettriche, prodotti da 24 aziende. (Rinnovabili)

Per i veicoli di categoria M1 dal 1° agosto 2020 e fino al 31 dicembre 2020. E' possibile prenotare sul sito https://ecobonus. (Gazzetta del Sud)

Lo studio portato avanti dall’ITS della University of California, ha messo in mostra qualcosa di sorprendente per tutti coloro che credono che nel prossimo futuro, le auto ibride ed elettriche avranno la strada spianata nel mercato. (Autoblog.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr