Covid: a Palermo gravi neonato e undicenne con malattie pregresse

Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia INTERNO

E oltre agli anziani ai devono vaccinare i ragazzi per poter andare a scuola in sicurezza»

Due bambini, di due mesi e di undici anni, sono ricoverati in gravi condizioni, per un’infezione da Covid, all’ospedale Di Cristina, a Palermo.

Anche i bambini si ammalano.

«Purtroppo ci stiamo occupando di due casi gravi.

Entrambi, spiegano i medici, hanno patologie pregresse.

(Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia)

La notizia riportata su altri giornali

“Purtroppo ci stiamo occupando di due casi gravi. Ribadisco che solo con la vaccinazione di massa possiamo impedire il dilagare della variante Delta e delle varianti in genere ed ottenere l’immunità di gregge. (Messina Oggi)

È positivo alla variante inglese, e non a quella Delta come si sospettava, il neonato di due mesi ricoverato all'ospedale Cervello di Palermo per legato al Covid. La sorella è stata a lungo in Spagna ei genitori sono no-vax». (La Sicilia)

E oltre agli anziani ai devono vaccinare i ragazzi per poter andare a scuola in sicurezza” Palermo, un neonato e un bimbo di 11 anni ricoverati in gravi condizioni per Covid. Palermo, un neonato e un bimbo di 11 anni ricoverati in gravi condizioni per Covid. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Si tratta di un neonato di due mesi e di una bimba di undici anni. Entrambi con patologie pregresse sarebbero intubati mentre si attendono i risultati degli accertamenti per capire se si tratta di variante Delta. (Grandangolo Agrigento)

E oltre agli anziani ai devono vaccinare i ragazzi per poter andare a scuola in sicurezza» Due bambini gravi in ospedale a Palermo a causa del Covid. (95047)

Si tratta di un neonato di appena due mesi e di un altro bimbo di undici anni. È quindi necessario, se i piccoli sono al di sotto dei dodici anni, che i familiari si vaccinino”, dice la dottoressa Marilù Furnari, responsabile della direzione medica dell’Ospedale dei Bambini (Zoom24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr