Zona gialla: quali sono le regioni a rischio

QUOTIDIANO NAZIONALE INTERNO

La variante Delta del Covid galoppa in tutta Europa, e i casi sono in aumento anche in Italia.

Non bisogna arrestare la campagna vaccinale, visto che la profilassi completa copre dal rischio di malattia grave

Ma quali sono le regioni più a rischio di cambiare colore?

Roma, 16 luglio 2021 - S'avvicina il ritorno della zona gialla.

Basta ricordare che, con un'incidenza sopra i 50 casi ogni 100mila abitanti, la regola vuole che si esca dalla zona bianca a cui ormai ci siamo abituati. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Su altre fonti

Secondo Speranza, infatti, “è ragionevole che nei cambi di colore pesi di più il tasso di ospedalizzazione rispetto agli altri indicatori”. (Centro Meteo italiano)

Il rischio, però, che dalla prossima almeno qualcuna passi in zona gialla è concreto se nel nuovo decreto non saranno definiti i nuovi parametri. L’incontro tra le forze politiche è previsto entro martedì 20 luglio, quindi il nuovo decreto dovrebbe uscire entro la fine della settimana (Investire Oggi)

È su queste due attività che il governo sembra aver chiuso l’accordo per varare il decreto che rende obbligatorio il green pass. Molti cittadini segnalano di non riuscire ad ottenere il codice elettronico del green pass pur avendo completato il ciclo vaccinale. (TGNEWS24)

LA STRATEGIA Variante Delta e zona gialla, pochi giorni per evitare le chiusure. L’ALLARME Variante Delta, «tracciamenti boicottati». E a Ostia un. GRECIA Mykonos, coprifuoco sino alle 6 del mattino: vietata la musica nei. (Quotidiano di Puglia)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Covid, aumenta l’indice Rt: torna il timore zona gialla. Un dato però resta confortante, quello delle ospedalizzazioni dove non si è registrata un’impennata dei posti letto occupati grazie anche ai vaccini. (Vesuvius.it)

Le regioni con il rischio più basso sono invece Valle d’Aosta, seguita da Basilicata, provincia autonomia di Trento e Puglia. Diventa autore di Diritto.it Scopri di più! (Diritto.it - Il portale giuridico online per i professionisti)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr