Lombardia: terremoto di magnitudo 3.0, epicentro a Bascapè

BresciaToday INTERNO

Sui social sono subito apparsi decine di commenti, scritti da chi ha sentito la terra tremare.

Alle 1.18 della notte tra lunedì 11 e martedì 12 ottobre, l'Ingv ha registrato in Lombardia un terremoto di magnitudo 3.0 al confine tra la provincia di Pavia e quella di Milano, con epicentro a Bascapè (Pv).

Per fortuna, non ci sono stati danni a cose o persone

L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia riporta un ipocentro – la zona d'origine del sisma – a una profondità di 34 km. (BresciaToday)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Ma i sismografi hanno rilevato una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 la scorsa notte, intorno all'1,18 nel Milanese e nel Pavese, a una profondità di 34 chilometri. Non vengono segnalati feriti o danni: probabilmente, per l'ora e per la lieve entità della scossa, quasi nessuno lo ha avvertito, se non le strumentazioni dell'Istituto nazionale di sismografia e vulcanologia (La Repubblica)

Ecco i DETTAGLI. Evento sismico del 12 Ottobre 2021 ore 11:24. Scossa di terremoto registrata a Kato Zakros (Grecia). Il 12 Ottobre 2021 ore 11:24 è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 6.3 e profondità 10 km a Kato Zakros (Grecia). (iLMeteo.it)

La profondità stimata è stata di circa 10 Km. scossa di magnitudo 6.4 a Sitia, tutti i dettagli. 12 ottobre 2021. ore 16:20. Redazione 3BMeteo. 20 secondi Per tutti tempo di lettura20 secondi. Scossa di terremoto a Sitia, Grecia. (3bmeteo)

Non si registrano vittime dopo il sisma di magnitudo 6.3 che ha scosso l’isola di Creta. L’epicentro del forte terremoto è stato “registrato in mare e 405 km a sudest di Atene, alle 09:24 GMT”, ha riferito l’Osservatorio di Atene. (Edizione Napoli)

Un terremoto di magnitudo Mwp 6.3 è avvenuto al largo dell’isola di Creta, in Grecia alle 11:24 ora italiana con coordinate geografiche (lat, lon) 35.019, 26.257 ad una profondità di 10 km. Secondo testimonianze citate dal Centro Sismologico Euro-Mediterraneo (EMSC), la scossa è stata molto forte ed è durata diversi secondi (Gazzetta del Sud)

La zona dell’arco ellenico è una delle regioni sismicamente più attive del Mediterraneo. Per i dettagli sui livelli di allerta si veda il sito del CAT-INGV (MeteoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr