Giocatore del Torneo di EURO Under 21: Fábio Vieira

Giocatore del Torneo di EURO Under 21: Fábio Vieira
UEFA.com SPORT

Il tiro deviato di Fábio Vieira che ha portato in finale il Portogallo. Fábio Vieira ha giocato tutte e sei le gare del Portogallo nelle fasi finali.

Il centrocampista dek Porto è stato scelto dagli osservatori tecnici UEFA e Dušan Fitzel, membro del panel, ha così spiegato la scelta: "Durante il torneo è stato un giocatore fondamentale per il Portogallo.

Il portoghese Fábio Vieira è stato votato Giocatore del Torneo dei Campionati Europei UEFA Under 21. (UEFA.com)

Se ne è parlato anche su altre testate

Comments. comments È bastato infatti l’1-0 alla Germania per aggiudicarsi la Coppa contro il Portogallo che aveva eliminato l’Italia nei quarti di finale. (100x100 Napoli)

LA PARTITA E L’UOMO DEL DESTINO – La Germania parte forte, colpendo una clamorosa traversa con il gioiellino Wirtz. Spagna e Italia comandano l’albo d’oro degli Europei di categoria, con cinque vittorie a testa, la Germania ha vinto tre volte, mentre il Portogallo non conta nessuna vittoria all’attivo. (PianetAzzurro)

Per il Portogallo, che aveva eliminato gli azzurri in quarti di finale dopo una tiratissima partita finita ai supplementari, la delusione di non aver espresso al meglio tutto il suo enorme potenziale proprio nel match decisivo (Sportal)

La Germania batte il Portogallo e centra il terzo titolo a EURO Under 21

Decisiva la rete di Nmecha al 4′ del secondo tempo. Per la nazionale guidata da Stefan Kuntz è il terzo successo dopo quelli del 2009 e del 2017 (MondoNapoli)

Al 15’ Wirtz della Germania colpisce la traversa Nella finale degli Europei Under 21 la Germania vince 1-0 a Lubiana in Slovenia col Portogallo. (Giornale di Puglia)

Il Portogallo attacca con tutte le energie rimaste, ma i ragazzi di Stefan Kuntz serrano i ranghi e al fischio finale festeggiano il terzo titolo continentale di categoria Il Portogallo, giunto al terzo ko in finale, fa di tutto per rientrare in partita, ma al triplice fischio sono i tedeschi a festeggiare il terzo titolo dopo quelli del 2009 e 2017. (UEFA.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr