MotoGP. All’asta le saponette del ritorno alla vittoria di Marc Marquez

MotoGP. All’asta le saponette del ritorno alla vittoria di Marc Marquez
Moto.it SPORT

Vedi anche MotoGP, test a Misano il 20 e il 21 luglio. La prima vittoria dopo 581 giorni di astinenza dal gradino più alto del podio è stata, per Marc Marquez, una sorta di liberazione a distanza di quasi un anno da tremendo infortunio rimediato a Jerez nella prima gara del mondiale 2020.

Il ricavato andrà alla fondazione ufficiale MotoGP “Two Wheels for Life”, appunto, che ormai da oltre trent’anni guida le moto in Africa per offrire aiuto nei momenti di bisogno e nei territori più difficili da raggiungere

Il set di sliders sarà messo all'asta fino al 29 luglio su charitystars. (Moto.it)

La notizia riportata su altri giornali

Il GP di Thailandia, in programma dal 15 al 17 ottobre, è stato cancellato a causa del Covid-19. Al momento si sta ancora valutando di inserire un altro circuito nel calendario. Quest'anno la MotoGP non correrà in Thailandia. (Sky Sport)

Il Campionato del Mondo FIM MotoGP non vede l’ora di tornare a correre davanti alla folla incredibilmente appassionata di Buriram nel 2022. Infatti Fabio Quartararo attualmente guida la classifica generale, e se dovesse vincerla, si tratterebbe del primo francese ad imporsi, in tutta la storia della MotoGP (SuperNews)

Dietro questa scelta ci sono le difficoltà legate alla pandemia, che ha portato finora all'annullamento anche delle tappe in Giappone, a Motegi, e in Australia, a Phillip Island. Milano, 21 luglio 2021 - Cambia ancora il calendario della stagione 2021 di MotoGp. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

MotoGP: Salta il GP di Thailandia, Dorna cerca alternative

Si sta prendendo in considerazione la possibilità di disputare un GP in sostituzione dell'evento che non si terrà in Thailandia Nonostante i grandi sforzi compiuti da tutte le parti coinvolte, la pandemia da Covid-19 in corso e le restrizioni a essa collegata hanno costretto a cancellare l'evento, sottolinea una nota. (Sport Mediaset)

21 Luglio 2021. Per il secondo anno consecutivo Buriram non ospiterà il Motomondiale: la notizia della possibile cancellazione è ora ufficiale, e Dorna sta valutando le possibili alternative. (Sportal)

Cancellato il GP Thailandia, Dorna sta cercando alternative: ma con la situazione pandemica di nuovo in aggravamento, il finale di stagione MotoGP sarà complicato. Non c’è pace per il calendario MotoGP: oggi Dorna e Federmoto Internazionale annunciano la cancellazione del GP Thailandia che avrebbe dovuto disputarsi a Buriram il 15-17 ottobre. (Corse di Moto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr