Terminata la "zona rossa" nazionale di Pasqua, Toti: "Siano gli ultimi sacrifici: ora ripartire"

Terminata la zona rossa nazionale di Pasqua, Toti: Siano gli ultimi sacrifici: ora ripartire
SavonaNews.it INTERNO

Ora, non appena i dati epidemiologici lo consentiranno, bisogna ripartire.

Chiude il fine settimana pasquale, che ha visto tutta l'Italia in "zona rossa" per gli ultimi tre giorni indipendentemente dai numeri del contagio da Covid 19, con un occhio al futuro il presidente della Regione Giovanni Toti.

Mentre le province di Savona e Imperia si apprestano a trascorrere un'altra settimana con il massimo livello di restrizioni, per la Liguria si tornerà in "zona arancione", in attesa di capire cosa sarà dopo l'11 aprile

Questa settimana incontreremo il Premier Draghi e chiederemo questo: che l’Italia riparta di slancio verso il futuro". (SavonaNews.it)

Su altre testate

A causa dell'alto numero di contagi da Covid, le restrizioni sono state prolungate e resteranno in vigore fino a domenica 11 aprile. La consegna a domicilio è consentita senza limiti di orario, ma deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti. (SavonaNews.it)

Da oggi, dunque, la Liguria è letteralmente “spezzata” in due dal punto di vista delle restrizioni anti contagio. L’ingresso nei luoghi di culto resta quindi consentito, purché si evitino assembramenti e si assicuri la distanza interpersonale non inferiore a un metro (IVG.it)

Per effetto dell'ordinanza firmata dal presidente Toti, fino all'11 aprile i territori imperiese e savonese rimarranno in zona rossa mentre il resto del territorio tornerà in zona arancione. Permane fino a domenica 11 in tutta la Liguria il divieto di raggiungere le seconde case (o beni assimilabili come imbarcazioni o roulotte) (Gazzetta della Spezia e Provincia)

Liguria a metà, il Ponente in zona rossa fino a domenica: ecco le misure in vigore

Permane fino a domenica 11 in tutta la Liguria il divieto di raggiungere le seconde case (o beni assimilabili come imbarcazioni o roulotte) Inoltre sempre da mercoledì il centro di vaccinazione di San Benigno (presso le torri Msc) estenderà l’orario fino alle 2 di notte. (IVG.it)

Sono in corso le verifiche delle autorità. Lo ha detto il presidente ligure Giovanni Toti in visita all'hub vaccinale della Fiera di Genova. (Telenord)

Questo perché, secondo quanto stabilito dal nuovo Dl, in zona rossa il servizio scolastico deve essere garantito fino alla prima media. All’indomani dei tre giorni di lockdown nazionale, la Liguria si sveglia metà arancione e metà in rosso. (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr