Lampedusa, l’hot spot scoppia. Lamorgese: “Rimanderemo a casa chi sbarca”

Lampedusa, l’hot spot scoppia. Lamorgese: “Rimanderemo a casa chi sbarca”
Il Riformista Il Riformista (Interno)

Sono circa 300 i migranti arrivati a Lampedusa fra mezzanotte e mezzogiorno di oggi, quando è stato registrato l’ultimo sbarco.

Visto che l’hotpot è pieno, spiega il sindaco di Lampedusa, “probabilmente apriranno la struttura della ‘Casa della fraternità’ della chiesa per arrivare a sistemare tutte le 300 persone”.

La notizia riportata su altri giornali

Al Viminale stanno facendo il possibile, ricordano che “il contesto è senza precedenti” e che la “gestione dei flussi è ancora più difficile per l’emergenza sanitaria”. Perché lui, Salvini, al Viminale non c’è più da un anno a questa parte. (L'HuffPost)

Il governo cerca soluzioni per arginare il flusso di migranti verso l'Italia e soprattutto la Sicilia. La quarantena è obbligatoria per tutti, ma prima di trovare posti dedicati il Viminale deve affrontare mille 'no' che arrivano da comuni e Regioni". (Giornale di Sicilia)

"Abbiamo concordato - prosegue sul quotidiano di Fontana - per agosto un incremento di rimpatri sui voli bisettimanali già riattivati lo scorso 16 luglio dopo lo stop imposto dal lockdown". 01 agosto 2020 a. (Liberoquotidiano.it)

(Fotogramma). "Garantiremo la tutela della salute pubblica delle nostre comunità locali, ma i migranti economici sappiano che non c’è alcuna possibilità di regolarizzazione per chi è giunto in Italia dopo l’8 marzo 2020". (Adnkronos)

Il testo sarà sottoposto all'attenzione delle autonomie locali, ma per l'approvazione in Consiglio dei ministri se ne riparlerà a settembre. Tra i punti di novità si segnalano la cancellazione delle multe milionarie alle navi ong, l'allargamento della possibilità di accedere alla protezione umanitaria, la revisione del sistema di accoglienza Siproimi, la possibilità per i richiedenti asilo di iscriversi all'anagrafe comunale. (La Repubblica)

Il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, in una lunga intervista rilasciata a Il Corriere della Sera, è intervenuta sulla crisi dei migranti che sta colpendo, in particolar modo la Sicilia. Il Ministro dell’Interno – evidentemente sentitasi lasciata sola sotto i colpi dell’opposizione – ha tenuto a togliersi qualche sassolino dalla scarpa. (Leggilo.org)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr