Carceri, Cartabia: A Santa Maria Capua Vetere violenza a freddo

Carceri, Cartabia: A Santa Maria Capua Vetere violenza a freddo
LaPresse INTERNO

Roma, 21 lug.

Così il ministro della Giustizia Marta Cartabia nella sua informativa urgente alla Camera, sui fatti avvenuti nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere

(LaPresse) – Quanto accaduto a Santa Maria Capua Vetere è frutto “non di una reazione necessitata da una situazione di rivolta ma una violenza a freddo”.

(LaPresse)

Su altre testate

Così il ministro della Giustizia Marta Cartabia nella sua informativa urgente alla Camera, sui fatti avvenuti nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. “Il carcere è specchio della nostra società ed è un pezzo di Repubblica che non possiamo rimuovere dal nostro sguardo e dalle nostre coscienze”. (LaPresse)

Santa Maria Capua Vetere è un carcere senza acqua corrente «Quanto accaduto a Santa Maria Capua Vetere è frutto non di una reazione necessitata da una situazione di rivolta ma una violenza a freddo» afferma il ministro della Giustizia Marta Cartabia nella sua informativa urgente alla Camera, sui fatti avvenuti nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. (La Sentinella del Canavese)

Secondo Cartabia le violenze nel carcere di Santa Maria Capua Vetere sono state esacerbate dalle condizioni di vita dei detenuti. La ministra ha poi spiegato che è prevista la costruzione di 8 nuovi padiglioni, uno proprio a Capua Vetere (L'HuffPost)

TRAGEDIA A S. MARIA C.V. 34enne stroncata da malore improvviso in una rosticceria

è stato sentito come persona informata sui fatti nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Modena dopo avere presentato un esposto il 20 novembre del 2020. Nel documento manoscritto in stampatello letto dall’agenzia Agi, C. (La Gazzetta di Modena)

"Stando alle immagini risulta che le violenze non fossero la risposta a una rivolta, ma si è trattata di una violenza a freddo", ha proseguito Marta Cartabia. La dignità della persona è la pietra angolare della Costituzione", così la ministra della Giustizia Cartabia alla Camera che viene applaudita. (LiberoQuotidiano.it)

La ragazza, seduta al tavolo in attesa del suo panino, si è sentita improvvisamente male. – Donna stroncata da malore improvviso al tavolo di una rosticceria. (CasertaCE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr