Confermato l'ergastolo a Ratko Mladic

Confermato l'ergastolo a Ratko Mladic
TIMgate ESTERI

Lo stesso Karadzic due anni fa è stato condannato all’ergastolo in appello, accusato di genocidio, deportanzioni e crimini contro l’umanità.

Durante il conflitto dei Balcani, negli anni ‘90, lui e il suo superiore Radovan Karadzic, leader dei serbo-bosniaci, si sono macchiati di molti crimini di guerra.

Nel luglio del 1995 Mladic aveva ordinato il massacro di tutti i maschi adulti e ragazzi della cittadina, in cui si erano rifugiati molti bosniaci musulmani, per sfuggire alle persecuzioni. (TIMgate)

Se ne è parlato anche su altri media

Non potremo mai cancellare la tragedia , ma spero che il giudizio di oggi fornisca un po' di conforto a tutti coloro che sono in lutto", ha concluso Biden Joe Biden ha ricordato che il verdetto definitivo è arrivato 26 anni dopo la presentazione delle accuse. (TRT)

La diretta tv è stata seguita anche a Pale, capitale dell’enclave serba in Bosnia: qui, Mladic è ancora considerato un eroe della causa serba. E pure al memoriale di Srebrenica, un’impressionante distesa di croci bianche, ogni giorno si vedono familiari delle vittime, visitatori sbalorditi, turisti attoniti. (Corriere della Sera)

Il 22 novembre 2017 Mladic era stato condannato all’ergastolo: fra i capi d’accusa anche la responsabilità del massacro di Srebrenica del 1995, il peggiore in Europa dalla seconda guerra mondiale, quando furono uccisi 8mila ragazzi e uomini musulmani. (La Gazzetta di Reggio)

"Giudizio ipocrita". Zhakarova sulla sentenza Mladic

I bosniaci, in gran parte musulmani, lo considerano un criminale di guerra, mentre molti serbi-bosniaci lo ritengono ancora un eroe Il processo e la reputazione – Mladic fu accusato per la prima volta a luglio del 1995. (Il Fatto Quotidiano)

n’altra data storica per i Balcani: ieri, 8 giugno 2021, il boia di Srebrenica, l’ex generale serbo-bosniaco Ratko Mladić, 78 anni, è stato condannato a titolo definitivo all’ergastolo per crimini di guerra e contro l’umanità. (Il Piccolo)

L’ex comandante serbo-bosniaco Ratko Mladic, ha visto confermare in appello la condanna all’ergastolo comminatagli dal Tribunale Penale Internazionale per l'ex Jugoslavia dell'Aia. Mladic è stato condannato all'ergastolo dal Tribunale Penale Internazionale per l'ex Jugoslavia il 22 novembre 2017 per genocidio, crimini contro l'umanità e crimini di guerra. (L'AntiDiplomatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr