Vaccino, Governo a caccia dei 221mila insegnanti e amministrativi della scuola. Anief: 1 su 4 è in Sicilia

Vaccino, Governo a caccia dei 221mila insegnanti e amministrativi della scuola. Anief: 1 su 4 è in Sicilia
Orizzonte Scuola INTERNO

I DUBBI DEL SINDACATO. Anief ricorda che le procedure per superare l’attuale quadro normativo sull’obbligo vaccinale tra i lavoratori non possono essere superate con una semplice circolare ministeriale

Anief: 1 su 4 è in Sicilia Di. Anief – Nei prossimi giorni, in Consiglio dei ministri si discuterà dell’estensione dell’obbligo vaccinale anche al personale scolastico.

Vaccino, Governo a caccia dei 221mila insegnanti e amministrativi della scuola. (Orizzonte Scuola)

Se ne è parlato anche su altri giornali

(LaPresse) – “A parere del Cts, il rapido completamento della campagna di vaccinazione del personale della scuola (docente e non docente), come pure degli studenti a partire dai 12 anni, rappresenta lo strumento principale per consentire l’ordinario svolgimento in presenza delle attività didattiche”. (LaPresse)

Roma, 22 lug. (LaPresse) – “La percentuale attuale di vaccinazione del personale scolastico è significativa, come attestato dai report settimanali resi disponibili dalla Presidenza del Consiglio dei ministri. (LaPresse)

Roma, 22 lug. “Occorre riuscire a costruire (e a ricostruire) le condizioni relazionali e sociali che forniscono il substrato vitale per l’apprendimento, la crescita e lo sviluppo delle nuove generazioni – prosegue il documento - (LaPresse)

Covid, Andis dice sì all’obbligo di Green Pass per il personale scolastico

Lo rende noto il presidente del Comitato per la Sicurezza della Repubblica, senatore Adolfo Urso (LaPresse) – “Il Comitato parlamentare per la Sicurezza della Repubblica si è riunito stamattina per l’audizione, ampia e articolata, del direttore dell’Aise, Giovanni Caravelli. (LaPresse)

Tanto che Confindustria ha chiesto l’utilizzo del green pass anche nelle fabbriche (con i sindacati subito a dire no). L’ipotesi che si sta facendo strada è dunque quella di partire da subito con l’obbligo del green pass “pesante” per tutta una serie di attività non essenziali e da settembre estenderlo a quelle essenziali. (Tecnica della Scuola)

È quanto emerge in una nota emanata dal direttivo dell’associazione. (Orizzonte Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr