MotoGP / Dall’Igna: “Quartararo merita. Mi spiace per Rossi”

MotoGP / Dall’Igna: “Quartararo merita. Mi spiace per Rossi”
Per saperne di più:
FormulaPassion.it SPORT

Sul titolo che potrebbe essere assegnato già a Misano, Dall’Igna si è mostrato sportivo: “Si sta meritando il campionato”, il pensiero del manager ducatista su Quartararo.

Sono ancora tre i round che mancano al termine della stagione 2021 della MotoGP.

A tracciarlo, pur con tutte le cautele di una stagione ancora in corso, ci ha pensato il D.G Corse Gigi Dall’Igna, intervenuto nell’ultima puntata del MotoG-Podcast, realizzato dalla Gazzetta dello Sport. (FormulaPassion.it)

Ne parlano anche altre fonti

Non penso di essere pronto e preparato per il momento in cui smetterò di essere un pilota di MotoGP”. Il Dottore ha lasciato capire come sia stato difficile capire che era giunto il momento di smettere e lasciare le corse, spiegando: “Sono andato in paranoia pensando all’ultima gara in programma a Valencia. (TIMgate)

In vista di quella data e delle due successive, il Dottore ha parlato a Dazn Spagna proiettandosi con la testa inevitabilmente a Valencia. MotoGP: il casco speciale del futuro papà Valentino Rossi per il GP Misano. (Motosprint.it)

Ricordiamo, salgono a 35.000 i posti in programma per questo evento MotoGP ed i biglietti sono ancora disponibili. L’unico soggetto è quindi Valentino Rossi in una posizione diversa dal solito: non un’esultanza o in corsa, ma un saluto intimo (Corse di Moto)

Valentino Rossi: “Il ritiro mi manda in paranoia, non sono pronto”

Perché ovviamente c’è un certo potere quando hai quattro squadre sotto contratto“ Ducati forza otto. La priorità è quella di stabilizzare i due team già presenti in MotoGP, magari portando Tech3 sullo stesso livello della squadra ufficiale. (Corse di Moto)

"Non appena avremo la sensazione che le nostre due squadre siano stabili e performanti, vogliamo una terza squadra in MotoGP", ha detto Pit Beirer, responsabile motorsport della KTM, a Speedweek. (Motorsport.com Italia)

MotoGP. L'ultimo GP per Valentino Rossi si sta avvicinando e le sensazioni si fanno sempre più intense, il Dottore ha ammesso che, dopo aver annunciato il suo ritiro, non era particolarmente emozionato, ma ora le cose stanno cambiando: "Penso di non essere preparato per il momento in cui smetterò di essere un pilota di MotoGP" (inSella)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr