Meteo, fronte freddo in arrivo dall’Artico: coda d’inverno in tutta l’Italia

Meteo, fronte freddo in arrivo dall’Artico: coda d’inverno in tutta l’Italia
LaPresse INTERNO

LE PREVISIONI PER MERCOLEDÌ. Giornata soleggiata su gran parte del Nord, specie nelle regioni di Nord-Ovest.

Secondo l’attuale tendenza meteo, le zone maggiormente a rischio maltempo saranno le regioni del Nord e la Toscana

Ci sarà il rischio di mareggiate sulle coste nord-occidentali della Sardegna, su quelle del medio Adriatico e tra basso Lazio e Campania.

Si tratterà di un intenso fronte freddo di origine artica che tra domani e mercoledì si propagherà a tutto il Paese determinando temporanei episodi di maltempo di stampo invernale, venti molto intensi e un marcato calo termico verso valori ben al di sotto della norma. (LaPresse)

Su altre testate

Via, un vero e proprio colpo di coda dell'inverno Le previsioni meteo annunciano pioggia da martedì con temperature in picchiata e neve anche in collina nelle zone adiacenti degli Appennini. FIRENZE — Temperature in picchiata, venti gelidi, pioggia e anche neve. (Toscana Media News)

Tempo instabile anche al sud e sulle Isole con vento forte e neve sopra i 700-800 metri tra Sardegna, Sicilia e Calabria L'alta pressione che la scorsa settimana ha garantito sole e cielo sereno da nord a sud, si è spostata verso l'Atlantico. (MeteoLive.it)

Il mare avrà un rapido aumento del moto ondoso a partire da nord, con mare al mattino da molto mosso ad agitato Si prevede inoltre che l'altezza dell'onda possa raggiungere valori prossimi alla soglia, non potendosi escludere fenomeni erosivi lungo la costa". (RavennaToday)

Meteo: FREDDO e instabile dopo Pasquetta, in arrivo NEVE anche a QUOTE MOLTO BASSE

Sì, avete letto bene: al pieno Inverno. Fatto sta che c’eravamo illusi, c’eravamo illusi di poterci scoprire, di poter godere del gradevole sole primaverile, del bel tepore marzolino, invece no, non sarà così. (Meteo Giornale)

Una situazione estrema per l’Europa che si appresta a tornare in pieno inverno nel cuore del mese di Aprile Rispetto all’evento dei prossimi giorni, il lieve calo termico di queste ore sull’Italia adriatica è davvero poca poca roba. (MeteoWeb)

Clima spesso ventoso per correnti da nord, con Bora sostenuta sul medio-alto Adriatico, Foehn e Tramontana altrove E' infatti prevista una nuova perturbazione che dalle prime ore del giorno investirà le regioni di Nordest per poi estendersi al Centrosud. (3bmeteo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr