Coprifuoco a mezzanotte, pressing per tornare a ballare

Coprifuoco a mezzanotte, pressing per tornare a ballare
la Repubblica INTERNO

Riapre, ancora, in straordinaria fin dalla mattina e con un concerto di quartetto d'archi, il casinò di Sanremo.

Parte, quindi, oggi dalla prima mattina, la scuola d'estate nelle quattro regioni che hanno terminato quella di stagione.

Bar, ristoranti, pizzerie, agriturismi.

riplicano gli incassi, nel primo weekend di riapertura.

L'Italia che si riappropria della propria vita economica e sociale con la pandemia calante - 2. (la Repubblica)

Su altre fonti

Un italiano su cinque (20%), quindi, in zona bianca, per un totale di 11,6 milioni di persone con il livello minimo di restrizioni Per loro il giorno della zona bianca (e dell’addio al coprifuoco) e’ il 14 giugno. (ekuonews.it)

Le Regioni ancora in zona gialla da lunedì 7 giugno avranno un’ora di libertà in più, la ritirata serale è posticipata alla mezzanotte per chi la rispetta.Per le Regioni che sono transitate o transiteranno in zona bianca, il coprifuoco non esiste. (Sputnik Italia)

Ma tutto questo riguarda solo le regioni gialle: in zona bianca il coprifuoco già non esiste più. Per loro il giorno della zona bianca (e dell'addio al coprifuoco) sarà il 14 giugno. (CoratoLive)

Da lunedì 7 giugno in zona gialla coprifuoco a mezzanotte

E dopo che, a partire dal 1° giugno, la consumazione di cibo e bevande nei locali è stata consentita anche al chiuso. Un ulteriore allentamento delle restrizioni dopo la frenata dei contagi e la campagna vaccinale che procede ora ad un ritmo più spedito. (FirenzeToday)

L'Abruzzo sarà da domani, lunedì 7 giugno, nella zona bianca. La zona bianca sancisce inoltre l'anticipo di ripresa per le attività dei parchi tematici e di divertimento, di centri culturali, centri sociali e ricreativi. (Vasto Web)

Prossime scadenze per le zone gialle sono le riaperture di piscine coperte, centri benessere, sale gioco, parchi a tema, centri sociali e culturali, tra il 15 giugno e il primo luglio. Dunque da lunedì in zona gialla ci si potrà spostare liberamente tra le 5 e le 24, mentre da mezzanotte alle 5 sarà possibile muoversi solo per ragioni di lavoro, necessità, urgenza, salute. (Valseriana News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr