Scuola, i presidi chiedono di iniziare la scuola in sicurezza: vaccino obbligatorio per i professori

Scuola, i presidi chiedono di iniziare la scuola in sicurezza: vaccino obbligatorio per i professori
Informazione Oggi INTERNO

Il dibattito, a meno di due mesi dall’inizio dell’anno scolastico, è ancora in corso ed è tutto un rebus, anche se iniziare in sicurezza, sembrerebbe una priorità.

Nel prossimo Cdm non si affronterà ancora il problema scuola, le priorità da discutere per ora sono altre

I presidi delle scuole chiedono l’obbligo del vaccino per i professori. I sindacati in questi giorni, si recheranno al Ministero per discutere la situazione scuola. (Informazione Oggi)

La notizia riportata su altri giornali

Dunque per i non vaccinati non si avrebbe l’accesso a un. determinato tipo di attività”. “Qualora non si riuscisse a ottenere la vaccinazione, si potrebbe valutare una forma di obbligo, che. deve valere per tutti coloro che sono a contatto con l’utenza. (Livesicilia.it)

Ma il 15% di non vaccinati non sarà molto diverso dalla popolazione generale, dove credo che il 15%” delle persone vaccinabili “non si vaccinerà E ancora: “La prossima settimana vedremo il ministro Bianchi e riferiremo anche a lui le nostre posizioni sul vaccino ai prof”. (Yahoo Finanza)

Oggi, invece, si è soliti ritenere che è proprio durante gli anni della scuola che si assiste ad una più significativa maturazione del linguaggio. Didattica del linguaggio: ecco alcuni utili consigli per genitori ed insegnanti di alunni della scuola primaria e dell’infanzia. (Scuolainforma)

Diritti e vincoli del prof in ferie: cosa succede con il Piano estate

Il presidente dell’Anp è convinto che “da parte del personale scolastico, dei docenti vi sia una ritrosia a vaccinarsi. Non c’è stata più quella corsia preferenziale e molti, forse, sono stati vaccinati senza essere registrati come docenti: sono numeri che a mio avviso andrebbero rivisti (L'Opinione)

Lo scrive su Twitter il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi Roma, 22 lug. (LaPresse)

Video: Gkn, l'azienda conferma i licenziamenti (Mediaset). Le ferie devono essere fruite durante i periodi di sospensione delle attività didattiche Le ferie del personale precario sono invece in misura proporzionale alla durata del servizio prestato. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr