“Come si accende il fuoco in Cina e come si accende in India” il post shock delle autorità cinesi

“Come si accende il fuoco in Cina e come si accende in India” il post shock delle autorità cinesi
Altri dettagli:
Fanpage.it ESTERI

Del resto il post è stato pubblicato sull'account di un'agenzia ufficiale delle forze dell'ordine cinesi che ha milioni di follower su Weibo

A corredo dei due scatti infatti appare la frase sibillina che recita: "Ecco come si accende il fuoco in Cina e come si accende in India".

Nella prima immagine si fa riferimento al lancio nello spazio del modulo centrale della stazione spaziale cinese Tianhe avvenuto giovedì e mostra come ancora oggi che nel Paese ci sono sentimenti di odio verso l'ingombrante vicino indiano con il quale si sono combattute due guerre di confine. (Fanpage.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Il post, ricordiamo, era stato pubblicato dall’account ufficiale di Weibo del Partito Comunista cinese. Un account legato al Partito Comunista della Repubblica Popolare cinese ha caricato su Weibo, social media cinese, una foto confronto tra Cina e India (Money.it)

Testo del post: «Come si accende il fuoco in Cina e come si accende in India». Ancora l’estate scorsa le avanguardie dei due Paesi si sono scontrate in una battaglia feroce e sanguinosa sulle vette himalayane (Corriere della Sera)

Anzi, fa venire voglia di parafrasare il Petronio di Henryk Sienkiewicz che scrive a Nerone, in questo caso il partito comunista cinese: da poco più di settant’anni nascere sotto il tuo potere è una beffa atroce e morirvi la sola gioia . (Difesa Online)

SCENARI/ La geopolitica dell'energia cinese si prepara a beffare l'Occidente

«Non penso sia appropriato per gli account di social media di certe istituzioni o di altre forze influenti deridere l'India, al momento». Il post e l'hashtag relativi all'incidente sono stati in seguito rimossi, un segnale che probabilmente il messaggio non è piaciuto neppure alle alte sfere. (ilGiornale.it)

Durante il "Mese di promozione dei consumi" saranno tenuti molti eventi importanti, con l’organizzazione a livello locale di circa 1.300 iniziative (ilGiornale.it)

Nuovi paesi stanno diventando esportatori di gas naturale, competendo così con esportatori storici (Russia, Norvegia, Algeria, Qatar, Indonesia, ecc.). China National Offshore Oil Corporation (Cnooc) è il braccio del Partito comunista cinese responsabile della cooperazione con grandi compagnie internazionali e dell’acquisto di concessioni all’estero. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr