Discoteche, accesso col green pass. Resta il nodo mascherine

Discoteche, accesso col green pass. Resta il nodo mascherine
Corriere della Sera INTERNO

E soprattutto si è speso per avere una data certa: al massimo il primo luglio le discoteche devono poter riaprire.

Una data certa per la riapertura Al leader del Carroccio, Pasca ha riepilogato le richieste avanzate in questa settimana.

«Abbiamo fatto la proposta come Conferenza delle Regioni di utilizzare il ‘green-pass’ per l’accesso alle discoteche.

Unica certezza il green pass Ma, appunto, fin quando non si esprimeranno i tecnici e il ministro della Salute, il green pass che riserva l’accesso a vaccinati, guariti o “tamponati”, è l’unica certezza

La riapertura delle discoteche, ultima attività ancora vietata, è all’attenzione della politica. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altre testate

LEGGI ORA Più je ne sais quoi per tutte! GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI ELLE.IT Il colore più sublime dell'estate è (sempre) il bianco ed ecco come indossarlo in questa stagione LEGGI ORA Nanni Moretti c'è! (elle.com)

In larga parte figure a chiamata, rimaste fuori dalla cassa integrazione e da altre forme di sostegno al reddito. Di ballare con le mascherine non se ne parla, ma si dovrebbero indossare durante le fasi di ingresso o uscita dai locali, dove assembramenti sono sempre possibili (Il Messaggero Veneto)

L'idea è di ripartire da luglio con green pass, anche avendo a disposizione altri 20 giorni di vaccinazioni ai giovani per arrivare a una soglia di sicurezza tale da poter aprire le attività. APPROFONDIMENTI ITALIA Foto RIAPERTURE Regole (e divieti) in zona bianca LO SCONTRO Una su tre non riaprirà POLITICA Video POLITICA Green pass per riapertura discoteche. (ilmessaggero.it)

Riaprono le discoteche in Puglia, ma i controlli saranno stringenti

Si alle aperture delle discoteche in Puglia a partire dall', a condizione che la ripresa delle attività delle sale da ballo sia accompagnata da controlli a tappeto delle forze dell'ordine nei locali della regione, volti a verificare«Siamo favorevoli alle riaperture delle discoteche con, contingentamento delle, a patto però che siano previsti controlli stringenti da parte delle autorità e delle forze dell'ordine in tutti i locali da ballo della Puglia – spiega il Codacons – L'esperienza fallimentare dello scorso anno, dovesi è violata ogni più basilare regola anti-Covid, non può essere dimenticata, e deve portare questa volta a misure ferree per ottenere il rispetto delle disposizioni all'interno dei locali da ballo. (BarlettaViva)

E' quanto emerso dall'incontro di oggi al ministero della Salute tra i gestori delle discoteche e il sottosegretario Andrea Costa. Dare una risposta ci aiuta a distendere il clima. (Rai News)

Costa: "Luglio è il mese giusto". Già questa mattina, intanto, in un'intervista al Messaggero, il sottosegretario Costa aveva dichiarato che "sarebbe un'idea, e già luglio per me è il mese giusto", quella di prevedere la ripartenza delle discoteche, cominciando dai locali all'aperto. (Quotidiano.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr