POGACAR vince Giro di Lombardia 2021, intervista: "Vittoria speciale, un sogno"

POGACAR vince Giro di Lombardia 2021, intervista: Vittoria speciale, un sogno
Sportface.it SPORT

Da tanto tempo sognavo di correre e vincere il Lombardia.”. GLI HIGHLIGHTS DEL LOMBARDIA 2021 (VIDEO). L’ORDINE DI ARRIVO

“E’ pazzesco chiudere la stagione così, vincere questa corsa è un sogno – ha spiegato Pogacar dopo l’arrivo – Sapevo che Masnada conosceva bene il percorso nel finale, ma sono riuscito a vincere e ora sono senza parola.

Il fuoriclasse sloveno ha vinto la seconda Monumento della sua stagione battendo in uno sprint a due Fausto Masnada, che correva sulle strade di casa. (Sportface.it)

Ne parlano anche altri giornali

C’è sempre qualcosa su cui lavorare, qualcosa da migliorare e di certo proveremo a modificare qualche dettaglio per la prossima stagione” Il primo a tagliare il traguardo di Viale Giovanni XXIII a Bergamo è stato Tadej Pogacar, protagonista di un attacco in solitaria sulla penultima salita di giornata, il Passo di Ganda. (OA Sport)

Pensavo che dietro, nel gruppo di Julian, collaborassero di più, ma se anche Masnada fosse rimasto dietro non penso avremmo potuto chiudere il buco“. Forse la tattica non è stata eccezionale, con il campione del mondo Julian Alaphilippe rimasto con gli altri big senza sfruttare il lavoro di Masnada. (OA Sport)

Solo Fausto Coppi e Eddy Merckx erano riusciti fino a oggi nell'impresa di vincere queste due classiche monumento e la maglia gialla nella stessa stagione. L'azzurro, nato e cresciuto a Bergamo, è stato spinto dall'indiavolato tifo di casa, ma nel finale è stato superato in volata. (ilgazzettino.it)

Giro di Lombardia 2021, Masnada: "Gara dura ma sono contento, Pogacar è di un altro pianeta"

Ero al limite come tutti, gli ultimi giorni sono stati un po’ complicati e comunque non so se sarei riuscito a resistere fino alla fine”. Alla fine il migliore del ”Wolfpack” è stato Fausto Masnada, il nome che non ti aspetti, galvanizzato dal correre sulle strade di casa. (OA Sport)

Alla fine però mi sono giocato le mie carte, sono contento e anche Julian è stato contento per me ed è venuto ad abbracciarmi» Ho cercato di lavorare per Alaphilippe, ma Pogacar è stato di un altro livello. (TUTTOBICIWEB.it)

Queste le parole di Fausto Masnada, secondo alle spalle di Pogacar al termine del Giro di Lombardia 2021, l’ultima classica monumento stagionale: “Non potevamo fare altro, io non dovevo tirare, alle spalle avevo Alaphilippe, leader del team e campione del mondo. (Sportface.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr