Gravina: “Joao Pedro? L’Italia se ne sta interessando a 360 gradi”

Approfondimenti:
Calcio In Pillole SPORT

La naturalizzazione di Joao Pedro e i sorteggi dei playoff per l'accesso a Qatar 2022: questi gli argomenti trattati dal presidente Gravina.

Domani a Zurigo ci saranno i sorteggi dei playoff per l’accesso ai Mondiali in Qatar 2022.

Le inside per l’Italia sono diverse e di questo ne ha parlato il presidente della FIGC Gabriele Gravina, al termine del consiglio federale.

Sulla naturalizzazione di Joao Pedro: “Il club Italia se ne sta interessando a 360 gradi, stanno lavorando su tre posizioni e sono a buon punto

Sulla carta il Portogallo, in Portogallo, potrebbe essere l’insidia più importante“. (Calcio In Pillole)

La notizia riportata su altre testate

Nuovi volti potrebbero entrare a far parte della spedizione azzurra per i playoff. Oltre a Joao Pedro, di cui tanto si sta parlando negli ultimi giorni, un altro oriundo potrebbe entrare a far parte dell’organico a disposizione del Mancio. (DirettaGoal)

Luiz Felipe possiede già la doppia cittadinanza e Mancini lo sta seguendo in maniera importante molto più di Ibanez della Roma. Come detto prima se il calciatore dovesse decidere di puntare sulla nazionale italiana risolte le questioni burocratiche potrebbe già essere valutato a fine gennaio. (La Lazio Siamo Noi)

Ora Roberto Mancini sta esplorando di nuovo il mondo e dopo essere stato tentato da Joao Pedro starebbe pensando anche a Luiz Felipe. Anni fa andava di moda l'oriundo. (Sport Mediaset)

Cagliari, inviata alla Figc tutta la documentazione su Joao Pedro per la possibile convocazione in Nazionale

Dopo Joao Pedro, Luiz Felipe: l’Italia di Mancini si veste di brasiliano per arrivare ai Mondiali Dopo l’interesse per l’attaccante e capitano del Cagliari, le voci su un altro oriundo convocabile per i playoff: il centrale della Lazio. (Fanpage)

Proprio quest’ultimo aspetto potrebbe rivelarsi decisivo per far sì che Luiz Felipe cambi idea quasi tre anni dopo quel rifiuto, anche se a differenza di Joao Pedro (che ha cinque anni di più) sembrano esserci più margini per una convocazione nel prossimo futuro. (Virgilio Sport)

Nei giorni scorsi la possibilità di vedere l'attaccante del Cagliari, Joao Pedro con la maglia dell'Italia addosso in vista degli spareggi di qualificazione ai prossimi Mondiali di Qatar 2022 ha fatto ampiamente discutere con lo stesso attaccante che si è espresso in maniera favorevole a mezzo stampa sulle chance di vestirsi d'Azzurro. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr