MotoGp, Vinales è il migliore nei test di Jerez. 12° tempo per Rossi

Corriere dello Sport.it SPORT

Il nuovo leader del campionato invece, Francesco Bagnaia, si assesta in decima posizione con il tempo di 1:37.690

Dopo la doppietta della Ducati nella gara domenicale, è la Yamaha dello spagnolo a mettersi davanti a tutti con il tempo di 1:36.879 e ben 101 giri completati.

averick Vinales fa siglare il miglior tempo nei test di MotoGp a Jerez.

Alle spalle di Vinales ci sono le due Suzuki di Alex Rins, staccato di appena 34 millesimi, e del campione del mondo in carica Joan Mir (+0.431). (Corriere dello Sport.it)

La notizia riportata su altri media

La squadra creata da Valentino Rossi in questa avventura avrà il sopporto di un colosso arabo come Aramco, che sarà il title sponsor. Di recente è stato dato il grande annuncio dell’approdo del team VR46 in MotoGP per il quinquennio 2022-2026. (AutoMotoriNews)

I due decimi di ritardo tra la pole 2019 e 2020 di Valencia corrispondono a ben sei decimi di peggioramento di Rossi. Tanto si sta dicendo e scrivendo sulle difficoltà che sta incontrando il 42 enne Valentino Rossi in questo inizio di stagione 2021. (FormulaPassion.it)

Dopo quanto avvenuto domenica in gara a Jerez si è subito pensato alla sindrome compartimentale, problema del quale aveva già sofferto nel 2019, ma questa volta la situazione è meno grave. (FormulaPassion.it)

Marquez ha dovuto sopportare un fastidioso dolore nella zona cervicale, dovuto alle due cadute rimediate nelle prove libere di sabato e nel warm-up di domenica mattina. L'intenzione del pilota della Honda era quello di testare il nuovo telaio già utilizzato da Takaaki Nakagami e nuove parti per migliorare la moto. (Motorsport.com Italia)

Il team VR46 di Valentino Rossi ha ufficializzato l'ingresso in MotoGP dal 2022. Tutto ruota intorno alla nuova squadra di Valentino Rossi, appoggiata da un colosso arabo come Aramco e altri sponsor orientali (Hyundai). (Corse di Moto)

Il fine settimana di Jerez rispetto a quello di Portimao ha avuto i primi imprevisti per Marc Marquez. In gara è giunto nono al traguardo e ieri nei test non è andato oltre sette tornate al mattino per i dolori al collo. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr