Burioni annuncia il vaccino COVID per Novembre

Burioni annuncia il vaccino COVID per Novembre
Meteo Giornale Meteo Giornale (Economia)

Ciò non vuol dire che avremo il bacino tutti entro Natale, il percorso che seguirà non è ancora certo, in quanto la produzione del bacino per essere poi distribuito dovrà essere approvato dalle autorità competenti.

La notizia è ufficiale, è stata comunicata dallo stesso professor Burioni su Twitter.

Peraltro, fonti scientifiche scrivevano che il vaccino potrà essere distribuito su larga scala in tempi piuttosto lunghi, e si ipotizza che le persone meno fragili potranno riceverlo con tempi ancora complicati da delineare. (Meteo Giornale)

Se ne è parlato anche su altri media

Vaccino Covid "pronto per essere iniettato": il dubbio di Burioni Un post pubblicato da Burioni su un vaccino anti Covid cinese sta facendo discutere su Twitter. Sta facendo discutere su ‘Twitter’ un post pubblicato (e poi successivamente rimosso) dal noto virologo Roberto Burioni sul suo profilo ufficiale. (Virgilio Notizie)

Un vaccino contro il Covid-19 bello e pronto per essere iniettato”. Roberto Burioni irrompe nuovamente sui social per pubblicare lo scatto di un presunto vaccino che funziona a virus inattivato. (Liberoquotidiano.it)

Il vaccino è attualmente in fase di alta sperimentazione nei laboratori di Oxford. POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Covid-19, il bollettino del 18 ottobre: aumentano i ricoveri in terapia intensiva. (Yeslife)

Pfizer: pronta domanda per uso d'emergenza vaccino

Ricordando che misure prese oggi avranno effetto tra 20 giorni, quindi la questione è molto urgente", aggiunge in un altro messaggio. La soluzione non può limitarsi ad ampliamento reparti, bisogna invertire la tendenza limitando la diffusione del contagio. (Adnkronos)

"Non siamo lontani anni luce: non è del tutto irrealistico (pensare) che potremmo distribuire un vaccino subito dopo Natale. Il servizio sanitario britannico si prepara a vaccinare contro il coronavirus "da subito dopo Natale": lo rende noto il Sunday Times, che cita una comunicazione fatta in privato da Jonathan Van-Tam, il vice consigliere medico del governo, ad alcuni deputati. (Giornale di Sicilia)

Dai vertici della compagnia hanno confermato gli ottimi progressi del vaccino sviluppato con la tedesca BioNTech, precisando che per un utilizzo d’emergenza il preparato non potrà essere pronto prima della fine della elezioni presidenziali statunitensi. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr