La scomparsa di Arturo Di Modica, lo scultore di Wall Street con la Sicilia nel cuore

La Voce di New York CULTURA E SPETTACOLO

La piazzetta di Bowling Green è tornata ad essere il regno del Charging Bull, che a sua volta non ha più lo stesso smalto di prima

La storia del Charging bull è emblematica del carattere di Arturo Di Modica della sua idea di bellezza, del suo coraggio e della sua passione per la provocazione.

Una tappa obbligata per i milioni di turisti che sbarcavano a New York prima del Covid.

Arturo Di Modica, arrabbiato, si rivolse agli avvocati, e chiese al sindaco di New York di togliere quella bambina senza paura davanti al suo Toro. (La Voce di New York)

Ne parlano anche altri media

E' l'autore del celebre "Toro di Wall Street", noto negli Usa come Wall Street Bull o Charging Bull: un grande scultura in bronzo che realizzò interamente a sue spese nel 1987, dopo il crollo della Borsa di Wall Street. (Sky Tg24 )

Carattere tenace e determinato, ambizioso e portato a pensare in grande, non si abbatteva dinanzi a difficoltà di ogni genere, anche di natura fisica, guardando al futuro con immutata fiducia ed entusiasmo. (RagusaOggi)

Morto lo scultore italiano autore del Toro di Wall Street. Arturo Di Modica aveva 80 anni, nel 1989 la sua celebre scultura in bronzo è stata installata fuori dalla Borsa di New York, diventandone il simbolo e meta da visitare per turisti. (Yahoo Finanza)

Muore il papà del toro di Wall Street

Nel 2010 Arturo Di Modica installa a Shanghai Bund Bull, un toro dalle stesse dimensioni di quello di New York ma più giovane. La svolta nella carriera dell’artista arriva nel 1989, anno in cui realizza il celeberrimo Toro, scultura bronzea che l’artista produsse a sue spese – 350 mila dollari – e che collocò abusivamente davanti a Wall Street. (Artribune)

Fu allora che gli venne in mente di scolpire un toro, l’immagine della Borsa che cresce: doveva essere una provocazione. “Era un periodo di crisi – aveva ricordato Di Modica – la Borsa di New York aveva perso in una notte più del venti per cento e tanta gente era piombata nella depressione più nera. (Euronews Italiano)

Eppure nel 2009 citò la Random House che si era servita dell’immagine nel numero dedicato al crollo della Lehman Brothers Eppure l’indice in poco tempo salì a diecimila punti, il quintuplo per il miracolo del toro ruggente. (La Voce di New York)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr