Euro-dollaro: pausa di consolidamento attorno a 1,16

Milano Finanza ECONOMIA

Da un punto di vista grafico, tuttavia, soltanto una discesa sotto 1,1530 potrebbe fornire un nuovo segnale ribassista di tipo direzionale

Prima di poter iniziare una risalita di una certa consistenza sarà pertanto necessaria un’adeguata fase riaccumulativa.

La struttura tecnica di breve termine rimane ancora precaria anche se il forte ipervenduto registrato dagli oscillatori più reattivi può impedire un ulteriore cedimento e favorire una fase laterale di consolidamento. (Milano Finanza)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il cambio Euro/Dollaro USA, che ha iniziato le negoziazioni a quota 1,1632, con un movimento di soli 0,0013 Euro / Dollaro USA rispetto alla chiusura precedente, tratta ora a 1,1645, mentre l'Euro/Yen sta scambiando a 133,053, dopo aver aperto a 133,029. (Teleborsa)

Il sell-off del dollaro USA ha visto l’indice del dollaro USA scendere al di sotto della soglia di 94,00 nonostante i rendimenti più elevati dei T-bond statunitensi. Il cambio euro dollaro sale durante la sessione di New York, salendo di circa lo 0,22%, scambiando a 1,1657 al momento della scrittura. (FX Empire Italy)

Previsioni sul cambio Euro Dollaro. Passando alle previsioni vere e proprie, basate sull’analisi tecnica, lo scenario rialzista determinato dal superamento del livello di 1,1650 vedrebbe come obiettivo finale il livello di 1,1750. (FX Empire Italy)

Supporto a 1,1629. (A cura dell'Ufficio Studi Teleborsa) (Teleborsa)

Da un punto di vista grafico, tuttavia, soltanto una discesa sotto 1,1530 potrebbe fornire un nuovo segnale ribassista di tipo direzionale. . (Milano Finanza)

Martedì, Netflix, la gigantesca società di streaming, ha annunciato risultati solidi con l’aumento della domanda per i suoi servizi. Previsioni EUR/USD. Il grafico a due ore mostra che la coppia EUR/USD ha formato un forte minimo a 1,1530 la scorsa settimana (Invezz)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr