Alex Jones faro e guida negazionista in Usa condannato a pagare (4 mln) per menzogna molesta

Alex Jones faro e guida negazionista in Usa condannato a pagare (4 mln) per menzogna molesta
Blitz quotidiano ESTERI

Negare come ideologia, negare come propaganda, negare come attitudine, negare come principio e religione.

Le negazioni impunite…da noi non tollerano e non subiscono men che mai punizioni e neanche correzioni

Prima che politico il fenomeno che dà forma e corpo ai Jones o Trump è fenomeno umano.

Alex Jones, la voce, il faro, la guida del negazionismo in Usa.

Cosa per anni Alex Jones ha fatto mestiere, propaganda, ideologia e religione del negare?

(Blitz quotidiano)

Ne parlano anche altri giornali

Stati Uniti Alex Jones condannato: quando il complottismo ti presenta il conto. Per il fondatore di InfoWars la strage della scuola di Sandy Hook era una messinscena studiata a tavolino per attaccare le lobby delle armi – I suoi «seguaci» hanno perseguitato per anni le famiglie delle piccole vittime – Dovrà pagare un risarcimento di 4,1 milioni di dollari (Corriere del Ticino)

E anche per Alex Jones non sembra che sia finita. A dirlo sono anche alcuni genitori di Sandy Hook (Open)

Interrogando Jones, Mark Bankston, l'avvocato dei genitori, ha sostenuto che Jones non ha rispettato gli ordini del tribunale di consegnare i messaggi di testo e le e-mail. Mentre Jones ha ammesso mercoledì che il massacro di Sandy Hook è avvenuto. (Vanity Fair Italia)

Fandonia Jones, storica stangata per il re delle fake news

Ora ha ammesso: "Vera al 100 per cento". Ma i suoi guai giuriziari non sono finiti (la Repubblica)

Multimilionarie”, ha detto l’avvocato del ricorrente Mark Bankston dopo la sentenza, come riporta il Nyt Ora dovrebbe seguire un secondo processo, in cui Jones potrebbe dover pagare altri danni, se la sua condotta venisse giudicata particolarmente dannosa. (Il Fatto Quotidiano)

Alex Jones in tribunale a Austin lo scorso luglio - Ap. Alex Jones in tribunale a Austin lo scorso luglio - Ap. Fandonia Jones, storica stangata per il re delle fake news. La condanna del provocatore e pseudo giornalista Alex Jones a risarcire 49 milioni di dollari di danni ai genitori dei bambini massacrati nell’eccidio di Sandy Hook va oltre la singola causa per diffamazione e assesta un colpo all’epidemia di pseudo informazione (Il Manifesto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr