Ray-Ban Stories, guardare oltre

esquire.com SCIENZA E TECNOLOGIA

E poi musica, video, chiamate: i Ray-Ban Stories integrano e sostituiscono cuffie e microfono.

La batteria dura 6 ore con un'uso moderato, e i Ray-Ban Stories si ricaricano in 70 minuti dentro l'apposita custodia (peraltro molto elegante)

Stile e comodità, prima di tutto: abbiamo avuto modo di provare il prodotto e possiamo confermare che per peso e vestibilità i Ray-Ban Stories sono sostanzialmente indistinguibili da un paio di classici Ray-Ban. (esquire.com)

Se ne è parlato anche su altri giornali

OCCHIALI SMART FACEBOOK-ESSILORLUXOTTICA: IL COMMENTO DI ANDREW BOSWORTH. “Ray-Ban Stories – ha aggiunto Andrew Bosworth, Vice Presidente di Facebook RealityLabs – è progettato per aiutare le persone a vivere il momento e a rimanere in contatto con le persone con cui sono e con quelle che vorrebbero essere. (Il Sussidiario.net)

Le fughe di notizie mostrano tre dei classici stili di montatura di Ray-Ban tra cui Wayfarer e Round (che appare sopra nell’immagine), insieme a Meteor (che invece appare sotto). Ray-Ban e Facebook potrebbero effettivamente stravolgere il mercato realizzando un prodotto imperdibile (NewsDigitali)

Ma cosa possono fare questi nuovi occhiali intelligenti? Quando azioneremo le telecamere – proprio per avvertire chi ci sta davanti che stiamo riprendendo quello che stiamo vedendo – si accenderà una luce led bianca (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Foto. Ray-Ban Stories, come sono fatti. Perché una cosa va chiarita subito: i Ray-Ban Stories possono essere usati come normalissimi occhiali da sole. «Siamo molto orgogliosi di aver dato vita a Ray-Ban Stories insieme ai nostri partner di Facebook» ha affermato Rocco Basilico, Chief Wearables Officer di EssilorLuxottica. (ilmessaggero.it)

Tutto senza compromettere estetica e comfort: i modelli coinvolti in questo progetto sono i cult del brand (tra questi anche i Ray-Ban Round, per capirci) e nonostante camere, videocamere, prese audio etc, pesano solo 5 grammi in più Chi mai avrebbe pensato che poter indossare un paio di occhiali in grado di scattare foto, girare video, registrare audio e riprodurre suoni e voce durante una telefonata fosse un gesto alla portata di tutti? (Vogue Italia)

Il comunicato del club. “Il West Bromwich Albion ha una storia orgogliosa e combatte tutte le forme di discriminazione. L’ultima è stata presa dal West Bromwich Albion che ha bannato a vita dallo stadio, e dalle attività coinvolgenti il club, un tifoso di 50 anni che aveva inviato un messaggio d’insulti al giocatore Romaine Sawyers sui social. (Calcio In Pillole)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr