Londra, la fine del lockdown comincia dall'8 marzo

Londra, la fine del lockdown comincia dall'8 marzo
LondraNews INTERNO

Gli hotel possono riaprire e possono tornare gli spettatori ad alcuni eventi sportivi.

Dal 29 marzo si potrà ritornare alla regole del 6 ovvero 6 persone potranno incontrarsi all’aperto e da quel giorno si potrà anche fare sport all’aperto.

Se le cose procedono bene le discoteche e club serali potranno riaprire dal 21 giugno

Comincia il giorno 8 marzo quando due persone che non abitano insieme potranno incontrarsi all’aperto di nuovo ma mantenendo le distanze. (LondraNews)

La notizia riportata su altre testate

Il primo ministro britannico, Boris Johnson, ha presentato la sua road map per l'allentamento delle restrizioni in Inghilterra. Dal 12 aprile riapriranno i battenti le attività commerciali non essenziali, i pub e i ristoranti all'aperto e i musei. (AGI - Agenzia Italia)

In Regno Unito il numero complessivo di nuovi casi continua a scendere settimana dopo settimana. Numeri importanti, tanto quelli sulla pandemia che quelli sui vaccini, che hanno spinto Boris Johnson a programmare la graduale uscita del Regno Unito dall’incubo Covid e il suo conseguente ritorno alla quasi normalità. (InsideOver)

Ma solo all’aperto. Era atteso da qualche giorno, dunque, l’annuncio del premier inglese sulle linee guida che scandiranno il calendario delle riaperture nelle prossime settimane. (Gambero Rosso)

Covid, UK: conferenza di Johnson per annunciare piano per l'uscita dal lockdown

Prima dose del vaccino anti-Covid a tutta la popolazione adulta entro la fine di luglio. Un programma che procede al ritmo di centinaia di migliaia di iniezioni al giorno, con punte di oltre mezzo milione. (La Stampa)

L’azienda anglo-svedese avrebbe garantito al nostro Paese 5 milioni di dosi entro la fine del mese di marzo, ma ha già annunciato ulteriori ritardi per il mese di febbraio. Covid, campagna vaccinale col modello inglese: in cosa consiste Il governo di Mario Draghi guarda al modello inglese per dare una spinta alla campagna vaccinale in Italia. (Virgilio Notizie)

In seguito si rivolgerà alla Nazione con una conferenza stampa in diretta da Downing Street. Secondo i suoi piani, le scuole riapriranno l'8 marzo, anche se il governo potrebbe optare per un ritorno scaglionato a seguito delle richieste avanzate dai sindacati degli insegnanti. (QUI LONDRA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr