Scossa di terremoto registrata in Molise e avvertita anche nel vastese

Scossa di terremoto registrata in Molise e avvertita anche nel vastese
www.noixvoi24.it www.noixvoi24.it (Interno)

Sono in corso le verifiche da parte delle forze dell’ordine per valutare eventuali danni.

L’epicentro a 3 km da Montecilfone. 29/06/20. Una scossa di terremoto è stata registrata in provincia di Campobasso alle ore 18.21.

Su altre fonti

L'istituto nazionale di vulcanologia segnala un sisma di 3.5 alle 18.21 con epicentro Montecilfone (Campobasso) a profondità di soli 18 km. Terremoto in Molise, gente in strada. (Il Messaggero)

La scossa, di magnitudo 3.5, è stata registrata a circa 18 km di profondità tra Montecilfone, Guglionesi, Palata, Tavenna e Acquaviva Collecroce. (MeteoGiuliacci)

Ne da notizia l'Ingv con un tweet. Ne da notizia l'Ingv con un tweet. Una scossa di magnitudo 3.4 si è registrata oggi poco dopo mezzogiorno sulla costa calabra Nord Occidentale (Cosenza). (Sky Tg24 )

Secondo i dati dell’INGV si è trattato di un terremoto di magnitudo 3.5 sulla scala richter, avvenuto ad una profondità di circa 18 km in Molise. Segnalazioni da Campobasso, Termoli, Guglionesi, Larino, Campomarino e finanche dall’Abruzzo meridionale, specie dal vastese. (InMeteo)

La scossa è stata distintamente avvertita dalla popolazione. Sempre in serata, alle 22:18, una scossa di magnitudo 2.7 nei pressi di Genova era stata distintamente avvertita nel capoluogo ligure, soprattutto a Rapallo e Recco, mentre nel pomeriggio alle 18:21 c’era stata una scossa di magnitudo 3.5 in Molise, distintamente avvertita a Campobasso e Termoli (Meteo Web)

Secondo i dati dell’INGV si è trattato di un terremoto di magnitudo 3.5 sulla scala richter, avvenuto ad una profondità di circa 18 km in Molise. Tremori e boati sono stati percepiti nel tardo pomeriggio di oggi 29 giugno 2020, precisamente alle 18.21, tra Molise e Abruzzo meridionale (InMeteo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr