Dj italiano accoltellato in Francia: giallo sulla morte di Davide Masitti

Dj italiano accoltellato in Francia: giallo sulla morte di Davide Masitti
L'Arena INTERNO

La compagna è in custodia giudiziaria. Giallo in Francia sulla morte di un dj italiano, originario di Modena, morto martedì scorso con una coltellata al fianco che sarebbe risultata fatale.

Aperta l'inchiesta per omicidio volontario.

La donna avrebbe respinto ogni accusa spiegando che Davide si è ferito da solo

Le autorità francesi hanno aperto un’inchiesta per omicidio volontario e la compagna Anna, 38 anni, originaria di Trieste, sarebbe in custodia giudiziaria. (L'Arena)

Ne parlano anche altri giornali

Una raccolta fondi in memoria di Davide Masitti, dj di Concordia assassinato in Francia. Una raccolta fondi in memoria di Davide Masitti, dj di Concordia assassinato in Francia. È diventato rapidamente un elemento essenziale del movimento, prima di lanciare Out Low, il primo sound system italiano per il free party. (SulPanaro)

Tra i fondatori del movimento ’Olstad Sound Systemì’ e conosciuto nell’ambiente della musica techno, Masitti è stato soccorso nella villetta dove viveva con il primogenito di 9 anni e la figlia di 3 anni martedì sera intorno alle 23.30 circa. (La Gazzetta di Modena)

Secondo quanto riportato dai media francesi e dal Resto del Carlino, le autorità francesi avrebbero aperto un'inchiesta per omicidio volontario e la compagna Anna, 38 anni, che sarebbe originaria di Trieste, sarebbe in custodia giudiziaria. (Il Piccolo)

Dj morto in Francia, si indaga per omicidio: in custodia cautelare una triestina

Già, perchè è giallo in Francia sulla morte di un dj italiano, originario di Modena, morto martedì scorso con una coltellata al fianco che sarebbe risultata fatale. A perdere la vita, nel piccolo paese di Saint Michel de Castelnau, Davide Masitti, 49 anni, in arte «Da Frikkyo», noto a livello internazionale come veterano della musica elettronica (fra le sue hit-tormentoni il nuovo «Minimalist Joke» e «Break the chains») (Corriere della Sera)

La convivente: «Si è ferito da solo». Giallo in Francia sulla morte di un dj italiano, originario di Modena, morto martedì scorso con una coltellata al fianco che sarebbe risultata fatale. Nel paese di appena 245 persone, Davide si era trasferito due anni fa con la compagna e due figli per inseguire il suo sogno musicale (La Stampa)

Stando a quanto riferisce il quotidiano locale d'Oltralpe 'Sudouest', la compagna avrebbe negato ogni responsabilità sostenendo che l'uomo si sarebbe auto inflitto la ferita, poi risultata fatale. (Telefriuli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr