Meteo. Luglio 2022 in Italia più caldo del 2003, ma non è il più caldo di sempre

Meteo. Luglio 2022 in Italia più caldo del 2003, ma non è il più caldo di sempre
Più informazioni:
3bmeteo INTERNO

Anomalie termiche rispetto ai valori minimi di temperatura (Fonte: isac.cnr.it). Rispetto ai valori minimi l'anomalia media di luglio 2022 al Nord Italia è stata di +2.32°C rispetto al trentennio 1991-2020, contro i +2.84 del luglio 2015, secondo luglio più caldo dopo quello del 2015.

Al Centro Italia l'anomalia di luglio 2022 è stata di +1.58°C contro i +2.33°C del luglio 2015, quindi di 0.75°C in meno, il secondo luglio più caldo dopo quello del 2015. (3bmeteo)

Ne parlano anche altri giornali

Quindi il 2022 sarebbe l’anno più caldo di sempre «se finisse adesso». I primi sette mesi proiettano il 2022 come l’anno più caldo di sempre: luglio appena concluso ha fatto registrare un +2,26 gradi sopra la media italiana dal 1800 (da quando vengono rilevati i dati) ad oggi e nel complesso i primi 7 mesi dell’anno fanno registrare un +0,98 gradi. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

In Italia, tuttavia, l'anno più rovente ad oggi risulta il 2018, che al termine dei 12 mesi fece registrare un + 1,58° C rispetto alla media annuale Credit: CNR. (Fanpage.it)

Da gennaio inoltre si è registrato quasi il 50% della quantità d’acqua precipitata al suolo mediamente in Italia negli ultimi 30 anni. Fonte: ANSA Il 2022 è l'anno più caldo di sempre: quanto ci costa la siccità. (QuiFinanza)

Italia: il 2022 è l'anno più arido di sempre

Analizzando esclusivamente i sette mesi appena conclusi, il 2022 ha fatto registrare medie molto alte in tutti i mesi, proiettandosi così come l'anno italiano più caldo di sempre Il luglio appena concluso ha fatto registrare un +2,26 gradi sopra la media italiana dal 1800 (da quando vengono rilevati i dati) ad oggi e nel complesso i primi 7 mesi dell'anno fanno registrare un +0,98 gradi. (METEO.IT)

In quel caso un peso maggiore lo ha avuto l’aumento delle temperature a gennaio (2,37 gradi sopra la media) e aprile, il più caldo di sempre con ben 3,5 gradi sopra la media. Secondo questi dati i primi sette mesi fanno prospettare l’ipotesi che il 2022 sia l’anno più caldo di sempre. (Money.it)

La riduzione maggiore, del -52% ha colpito il Nord, leggermente inferiore invece al Centro-Sud con -42% rispetto agli accumuli medi. «Abbiamo un -46% di precipitazione cumulata da inizio anno a fine luglio per l'Italia rispetto agli accumuli medi sul trentennio 1991-2020. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr