Un altro attaccante della Juventus è pronto a sbarcare in Premier League

Un altro attaccante della Juventus è pronto a sbarcare in Premier League
SerieANews SPORT

A fine stagione la Juve dovrebbe esercitare il riscatto di Morata con l’Atletico Madrid.

Dopo Cristiano Ronaldo anche Alvaro Morata è pronto a salutare la Juventus a fine anno.

LEGGI ANCHE > > > Cagliari, Sampdoria e Sassuolo: l’occasione può arrivare dalla Juventus. Secondo il portale sul giocatore è pronto a piombare il Tottenham dell’ex ds bianconero Fabio Paratici

D’altro canto Morata quasi sicuramente non resterà al club iberico e sul centravanti spagnolo è pronto a fiondarsi una sua vecchia conoscenza. (SerieANews)

Ne parlano anche altri giornali

Con Morata in uscita, Juventus su Gabriel Jesus o Vlahovic. Per Alvaro Morata, fra l'altro, sarebbe un ritorno in Premier League dopo la sua precedente esperienza al Chelsea: con la società londinese ha siglato 24 gol in 72 partite. (Fantacalcio.it)

Dalla Spagna aleggiano sempre più dubbi sul futuro di Alvaro Morata che potrebbe lasciare la Juventus in estate. (CalcioMercato.it)

Dopo aver versato altri 10 milioni nelle casse dei Colchoneros, la società bianconera sta valutando attentamente la situazione. (JuveLive)

Sirene inglesi per l'attaccante: la notizia

Non sarà della partita Morata, tornato a svolgere ieri lavoro differenziato, il suo rientro è previsto per fine mese ma proverà a recuperare in tempo per la gara contro l’Inter del 24 ottobre Allegri spera anche di riavere a disposizione anche Dybala, fermato dal problema muscolare accusato contro la Sampdoria (RomaNews)

Il centravanti spagnolo, che attualmente è in prestito con diritto di riscatto fissato a 35 milioni di euro, potrebbe non essere riscattato e tornerebbe all'Atletico Madrid. Potrebbe terminare a giugno l'Alvaro Morata bis alla Juventus (Calciomercato.com)

Proprio per questo motivo, secondo Sportmediaset, il Tottenham starebbe studiando la situazione, pronto a sfruttare l’opportunità di portare Morata a Londra. Una mossa con cui Fabio Paratici punta a tutelarsi per l’addio, dato ormai per certo, di Harry Kane a giugno (SpazioJ)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr