L'Italia dello sprint fa l'en-plein a Chorzow

L'Italia dello sprint fa l'en-plein a Chorzow
Rai Sport SPORT

L'Italia dello sprint fa l'en-plein a Chorzow, in Polonia, nella prima giornata delle World Relays, piazzando in finale cinque staffette su cinque schierate, e soprattutto, completando il pokerissimo di qualificazioni olimpiche che era l'obiettivo della vigilia.

Gli azzurri qualificati per Tokyo salgono a 235 (120 uomini, 115donne)

Domani le finali delle World Relays, con cinque staffette italiane impegnate in gara. (Rai Sport)

Se ne è parlato anche su altri media

Giuseppe Sammaritano, che già negli anni precedenti ha svolto l’incarico con dedizione e determinazione, è stato riconfermato Fiduciario Provinciale Fidal gruppo giudici di gara di Trapani. Tutto questo, però, non mi ha fatto perdere la passione per lo sport e per l' atletica in particolare e sono pronto per ripartire» (PrimaPagina Trapani)

Alle World Relays 2021 tutte e cinque le formazioni delle staffette si qualificano per i Giochi olimpici di Tokyo. Da sottolineare il grande tempo del frazionista Marcell Jacobs che, dopo aver vinto i 60m agli Europei indoor 2021, corre in 8. (Azzurri di Gloria)

4×400 mista: Edoardo Scotti, Giancarla Trevisan, Alice Mangione, Davide Re. 4×100 uomini: Fausto Desalu, Marcell Jacobs, Davide Manenti, Filippo Tortu. 4×100 donne: Irene Siragusa, Gloria Hooper, Anna Bongiorni, Vittoria Fontana. (Queen Atletica)

Atletica, World Relays: assalto al podio per gli azzurri dopo l'en plein olimpico!

Incredibile vittoria dell’Italia alle World Relays 2021 di atletica leggera. Il nostro quartetto è stato decisamente impeccabile sulla pista di Chorzow (Polonia) e ha sconfitto Nazionali decisamente più quotate, salendo sul gradino più alto del podio in condizioni ambientali proibitive (appena 7° C la temperatura dell’aria). (OA Sport)

Le donne hanno fatto il vuoto, Davide Re deve soltanto amministrare la situazione con condizioni meteo durissime (temperatura attorno ai 7 °C) e chiude davanti a tutti. Tocca ad Alice Mangione, che allunga repentinamente e si rende protagonista di una frazione in solitaria. (OA Sport)

In campo femminile al via alle 19.59 Ecuador, Kenya, Irlanda, Danimarca e Polonia, mentre fra gli uomini gareggeranno alle 20.13 Ecuador, Portogallo, Polonia, Kenya, Danimarca e Germania. Gara al via alle 19.46 con Ecuador, Danimarca, Olanda, Polonia, Italia, Francia, Svizzera e Giappone. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr