Morte Bellugi, Marotta: “Era triste per l’amputazione, è come per un pianista perdere le mani”

Morte Bellugi, Marotta: “Era triste per l’amputazione, è come per un pianista perdere le mani”
Sport Fanpage INTERNO

Un doppio filo conduttore nerazzurro che sempre ha legato il giocatore e l'uomo Bellugi al club nerazzurro, anche in tempi recenti.

La morte di Mauro Bellugi ha scosso il mondo del calcio da vicino ma anche l'intero panorama sportivo nazionale.

"Un calcio romantico, d'altri tempi" ha ricordato Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter tra i primi a rilasciare dichiarazioni sull'ex campione appena scomparso. (Sport Fanpage)

Su altri media

Ma il ricordo e la commozione per la scomparsa di Mauro Bellugi ha coinvolto l'interno mondo sportivo nazionale. Sul sito ufficiale della società, sugli account social, il mondo nerazzurro ha pianto la perdita di Mauro Bellugi, a poche ore dal suo tanto amato derby. (Sport Fanpage)

20 Febbraio 2021. Bellugi aveva da poco compiuto 71 anni. Bellugi, che da tempo era uno stimato opinionista televisivo, aveva da poco compiuto 71 anni (Sportal)

Marotta ricorda Bellugi come simbolo di "un calcio romantico, oramai passato: era fatto di grande passione e senso di appartenenza da una parte, di mecenatismo e di proprietà familiari dall'altra (Sky Tg24 )

Il mondo del calcio piange Mauro Bellugi: aveva 71 anni

Dopo la scomparsa di oggi dello storico interista Mauro Bellugi, l'Inter nella gara di domani contro il Milan scenderà in campo con la fascia di lutto al braccio. Anche i giocatori del Milan potrebbero giocare con il lutto al braccio (Fcinternews.it)

Nel corso della sua carriera da calciatore, aveva segnato un unico gol: quello storico in Coppa dei Campioni contro il Borussia Monchengladbach del 3 novembre 1971 quando vestiva la maglia dell’Inter Lo stesso Bellugi aveva spiegato che il Covid aveva aggravato una malattia preesistente. (Virgilio Sport)

Il ritorno in Germania si chiude sullo zero a zero, e l’Inter passa ai quarti. A San Siro i nerazzurri vincono 4-2, con Bellugi che sblocca l’incontro dopo 10 minuti grazie a un gran tiro da fuori area. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr